Fine settimana di caccia alla lepre nel basso lago: oggi e domani è infatti in programma il quarto Trofeo ambito territoriale di caccia n. 2

Una sfida fra i segugi nella caccia alla lepre

03/03/2001 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo
r.d.

Fine set­ti­mana di cac­cia alla lep­re nel bas­so lago: oggi e domani è infat­ti in pro­gram­ma il quar­to Tro­feo ambito ter­ri­to­ri­ale di cac­cia n. 2, che vedrà in gara in prove di lavoro alcune centi­na­ia di segu­gi, che dovran­no dimostrare tut­ta la loro abil­ità a stanare e inseguire la mal­cap­i­ta­ta lep­re. Le gare si svol­ger­an­no su ter­reni liberi a Bedi­z­zole, Desen­zano, Lona­to e Poz­zolen­go. L’iniziativa è a cura del­la sezione provin­ciale del­la Pro segu­gio, inti­to­la­ta a Lui­gi Zac­chet­ti, ed è val­i­da per il cam­pi­ona­to inter­provin­ciale di Bres­cia, Cre­mona e Man­to­va. Pun­to d’incontro per i con­cor­ren­ti la trat­to­ria Milani a Cen­te­naro di Lona­to, a pochi pas­si dal con­fine con Desen­zano. Le gare sono scat­tate ques­ta mat­ti­na alle 6: la gior­na­ta sarà ris­er­va­ta alle cop­pie libere, men­tre domani scen­der­an­no in cam­po le mute libere. Ogni cane o grup­po di cani parte­ci­pan­ti ricev­erà una serie di pun­ti dai giu­di­ci di cam­po, in base alle capac­ità di indi­vid­uare (e quin­di in un sec­on­do momen­to, di inseguire) la lep­re, ma anche in rap­por­to alle carat­ter­is­tiche pro­prie di ogni ani­male. Il segu­gio ital­iano è carat­ter­iz­za­to da una spic­ca­ta intel­li­gen­za, doti di equi­lib­rio, notev­ole attac­ca­men­to al padrone e, qual­ità indis­pens­abili per chi volesse uti­liz­zar­lo a cac­cia, da una grande resisten­za fisi­ca e da un olfat­to di pri­ma qual­ità. Diret­tori delle prove Clau­dio Berto­let­ti, Rober­to Cassi­ni, Lui­gi Chi­ap­pa, Rober­to Girelli, Loren­zo Pasi­ni, Fioren­zo Zana. Sono già alcu­ni anni che a Lona­to si pro­muove ques­ta com­pe­tizione. Ric­co il mon­tepre­mi: medaglie ai pri­mi tre di ogni bat­te­ria e il tro­feo Ambito ter­ri­to­ri­ale di cac­cia n. 2 che ver­rà asseg­na­to al cane che avrà ottenu­to il mas­si­mo pun­teg­gio asso­lu­to, anche se la cop­pia o la muta non si qual­i­fi­ca. Tro­fei anche alla miglior muta, cop­pia e sin­go­lo. Per ulte­ri­ori infor­mazioni: seg­rete­ria Asips, tel. 030/2590365.