L'incontro presso la sede della Comunità del Garda

Un’azione interparlamentare per il Garda a sostegno di navigazione pubblica e depurazione delle acque

Di Luca Delpozzo

Un’azione imme­di­a­ta a sal­va­guardia del­la pub­bli­ca lacuale con il diret­to coin­vol­gi­men­to di tut­ti i Par­la­men­tari del Gar­da  e l’impegno a parte­ci­pare agli invi­ti peri­od­i­ci pro­mossi e orga­niz­za­ti dal­la , con caden­za semes­trale, sulle prin­ci­pali prob­lem­atiche lacus­tri. Questo, in sostan­za, l’esito dell’incontro tra i Par­la­men­tari elet­ti nei col­le­gi e nelle cir­co­scrizioni dell’area garde­sana pro­mosso e coor­di­na­to dal Pres­i­dente del­la e svoltosi a Gar­done Riv­iera lunedì 14 mag­gio scor­so.   Le pro­poste del­la Comu­nità illus­trate dal Pres­i­dente Pas­sionel­li non han­no solo riguarda­to il prob­le­ma attuale e con­tin­gente dei tagli dei trasfer­i­men­ti statali alla Ges­tione Gov­er­na­ti­va dei laghi, ma, in par­ti­co­lare, due aspet­ti strate­gi­ci e deci­sivi per lo svilup­po dell’intera area:   1. Un nuo­vo modo di gestire la nav­igazione pub­bli­ca, inte­gra­ti­va e alter­na­ti­va alla mobil­ità su gom­ma e con essa inter­con­nes­sa, con l’esigenza di scor­po­rare la ges­tione garde­sana da quel­la degli altri laghi, autono­ma e dis­giun­ta, medi­ante l’affiancamento dell’operatore pri­va­to all’Ente pub­bli­co. Una pro­pos­ta arti­co­la­ta che “riv­o­luziona” l’intero sis­tema ren­den­do­lo appetibile e uti­liz­z­abile non solo dal tur­ista ma anche dai cir­ca 400.000 res­i­den­ti del baci­no garde­sano. 2. Poten­zi­a­men­to e riqual­i­fi­cazione del sis­tema di col­let­ta­men­to e depu­razione delle acque medi­ante la costruzione di un nuo­vo depu­ra­tore, il rad­doppio e, ove occor­ra, il rifaci­men­to dei col­let­tori, la dis­mis­sione del­la con­dot­ta sub lacuale e la ristrut­turazione del depu­ra­tore di Peschiera del Gar­da. “Inve­stire oggi per risparmi­are domani”, questo l’appello lan­ci­a­to da Pas­sionel­li ai Par­la­men­tari.   Sono inter­venu­ti, assi­cu­ran­do di inter­es­sare già in ques­ta set­ti­mana tut­ti i loro col­leghi elet­ti nell’area garde­sana (facen­do sot­to­scri­vere loro un impeg­no) e con­cor­dan­do con le linee gui­da espresse da Pas­sionel­li, i Sen­a­tori Gui­do Galper­ti (PD, Bres­cia) e Ser­gio Div­ina (Lega Nord, Tren­to) e i Dep­u­tati Giampao­lo Fogliar­di (PD, Verona) e Alessan­dro Mon­tag­no­li (Lega Nord, Verona).