Il punto giovedì sera a palazzo Callas. Un convegno sulla ricerca firmata da alcuni istituti alberghieri

Vacanze, ci si interroga sulla «crisi» gardesana

14/12/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo
m.to.

C’è una cer­ta atte­sa, a Sirmione, per conoscere l’esito di una ricer­ca pro­mossa da alcu­ni isti­tu­ti alberghieri e a ind­i­riz­zo tur­is­ti­co sul tema dell’accoglienza nell’area del Gar­da: i risul­tati saran­no pre­sen­tati pro­prio a Sirmione, nell’ambito di un con­veg­no in pro­gram­ma a palaz­zo Callas alle 20.30 di giovedì. Par­tendo dall’analisi di ques­ta ricer­ca, real­iz­za­ta attra­ver­so un tradizionale ques­tionario, il dibat­ti­to dovrà fare una pri­ma val­u­tazione e indi­care il per­cor­so di rilan­cio del sis­tema tur­is­ti­co di Sirmione e dell’intera riv­iera garde­sana. Anche il tito­lo dato all’incontro («Accoglien­za e ospi­tal­ità: siamo in dif­fi­coltà?») è fin trop­po chiaro. In questo momen­to, la macchi­na ricetti­va del­la sec­on­da area tur­is­ti­ca d’Italia dopo quel­la romag­no­la sta per­den­do colpi, anche se in misura anco­ra con­tenu­ta. Ma nat­u­ral­mente gli oper­a­tori e i con­sorzi tur­is­ti­ci sono pre­oc­cu­pati dal calo pro­gres­si­vo delle pre­sen­ze che si reg­is­tra da almeno due sta­gioni. La pau­ra di una crisi vera e duratu­ra sta facen­do agitare un po’ tut­ti. Ma le colpe di ques­ta crisi van­no solo attribuite alla gen­erale dif­fi­coltà eco­nom­i­ca dell’Europa (e soprat­tut­to dei Pae­si del Nord Europa, ser­ba­toi tradizion­ali per il Bena­co)? Oppure bisogna con­sid­er­are le caren­ze dell’ospitalità e le dif­fi­coltà nell’attrarre la clien­tela? Ad orga­niz­zare il con­veg­no, che vuole essere anche un momen­to di con­fron­to con gli stu­den­ti for­mati dalle scuole pro­fes­sion­ali, è sta­to l’«Osservatorio A1», con il patrocinio del Comune di Sirmione e con la col­lab­o­razione dell’Associazione maestri di ris­torazione e ospi­tal­ità ital­iani, dell’Associazione nazionale som­me­li­er di Bres­cia e del Grup­po rif­les­sioni e incon­tri di San Francesco di Colom­bare. Saran­no pre­sen­ti nel­la veste di rela­tori l’assessore al Tur­is­mo di Sirmione, Gior­dano Sig­nori, la respon­s­abile del­lo Ial Vene­to, Leris Mari­ni, il ris­tora­tore veronese Leopol­do Ram­poni, quin­di Pao­lo Rossi, pres­i­dente degli Alber­ga­tori bres­ciani, Osval­do Zuc­chel­li, docente di mar­ket­ing in un isti­tu­to alberghiero, e Fer­ruc­cio Rossi Thie­len, pres­i­dente dell’Ascom provin­ciale e di Bres­ci­a­tourism. Mod­er­a­tore l’incaricato dio­ce­siano alla pas­torale del tur­is­mo, don Andrea Giacomelli.