I due tunnel "Dom" e "Agnese" lungo la statale di Ledro resteranno chiusi al traffico dalle ore 22 di venerdì 11 febbraio alle 22 di domenica 13 febbraio per circa 48 ore

Val di Ledro vietata

02/02/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Sposta­ta di una set­ti­mana la chiusura delle gal­lerie tra Riva del Gar­da e la val di Ledro. I due tun­nel “Dom” e “Agnese” lun­go la statale di Ledro rester­an­no chiusi al traf­fi­co dalle ore 22 di ven­erdì 11 feb­braio alle 22 di domeni­ca 13 feb­braio per cir­ca 48 ore. Lo dispone un’or­di­nan­za del pres­i­dente del­la Giun­ta provin­ciale di Tren­to, Loren­zo Del­lai, emes­sa per con­sen­tire lo stu­dio e il mon­i­tor­ag­gio delle defor­mazioni in atto nel­la gal­le­ria “Dom”, e per la con­seguente esi­gen­za di un sondag­gio geog­nos­ti­co ver­ti­cale con la posa in opera di un incli­nometro. La alter­na­ti­va per chi proviene da Riva, prevede la devi­azione sul­la stra­da provin­ciale 37 e sul­la statale 237 in direzione Ponte Arche-Tione-Storo; il traf­fi­co prove­niente dal­la Val di Ledro e diret­to ver­so Riva dovrà fare il per­cor­so inver­so, ver­so Storo e quin­di sol­la statale 237 ver­so Tione-Ponte Arche-Riva. Per ridurre gli inevitabili dis­a­gi sono pre­viste alcune eccezioni alla chiusura totale al traf­fi­co: potran­no infat­ti tran­sitare i mezzi di emer­gen­za e il servizio pub­bli­co di trasporto per le corse del­l’o­rario uffi­ciale. I tec­ni­ci con­tano di ter­minare t lavori, e quin­di riaprire le gal­lerie, anche qualche ora pri­ma del ter­mine fis­sato per le ore 22 di domenica.