In Valtenesi, lago di Garda, il Tricolore più lungo del mondo

Di Luigi Del Pozzo

Con la fol­la delle gran­di occa­sioni, almeno 200 mila per­sone, traf­fi­co prati­ca­mente bloc­ca­to dalle 9 fino alle 14 sulle strade del ter­ri­to­rio per l’Air Show del­la Valte­n­e­si del Gar­da, memo­r­i­al Francesco Agel­lo, con lo spet­ta­co­lo del­la Pat­tuglia Nazionale Acro­bat­i­ca, le Frec­ce Tri­col­ori.

Uno spie­ga­men­to di Forze del­l’Or­dine mai vis­to pri­ma in Valte­n­e­si oltre che ad un numero impre­cisato di volon­tari di tutte le Asso­ci­azioni e tut­to è fila­to via lis­cio come le Frec­ce stesse. Uno spet­ta­co­lo quel­lo odier­no, dopo le prove gen­er­ali di ieri, che ha vis­to unite due ammin­is­trazioni sulle quat­tro com­po­nen­ti l’U­nione dei Comu­ni del­la Valte­n­e­si. Pre­sen­ti molte autorità dai due sin­daci  di Maner­ba e Moni­ga, Berti­ni e Lavo, la pres­i­dente del­la Comu­nità del Gar­da on. Mari­astel­la Gelmi­ni, sin­daci asses­sori e ammin­is­tra­tori di numerosi comu­ni non solo del­la Valte­n­e­si e poi, tut­ti col naso all’in­sù ad ammi­rare le evoluzioni “uffi­ciali”: 18 fig­ure il pro­gram­ma com­ple­to delle Frec­ce pre­ce­dute da alcune sug­ges­tive esi­bizioni aeree.

Ed i cieli del lago di Gar­da si sono riem­pi­ti per una trenti­na di minu­ti dei col­ori nazion­ali di quel Tri­col­ore che è sta­to defini­to dai respon­s­abili del­l’Aero­nau­ti­ca Mil­itare “Il più lun­go del mon­do”.

E cer­ta­mente non mancher­an­no prossi­ma­mente le polemiche ma tan­t’è tut­ti non si pos­sono accon­tentare e se per una  vol­ta si devono affrontare qualche dif­fi­coltà pos­si­amo sicu­ra­mente dire che il lago di Gar­da, la Valte­n­e­si, i suoi ospi­ti ed i suoi oper­a­tori pos­sono essere ben lieti di aver ospi­ta­to una delle man­i­fes­tazioni più impor­tan­ti e più belle del mon­do e che tut­ti ci invid­i­ano, le Frec­ce Tri­col­ori!

Anche questo è tur­is­mo!

E noi di Gar­dan­otizie siamo ben lieti di pot­er pre­sentare una serie di foto sicu­ra­mente sug­ges­tive ed affasci­nan­ti. Prossi­ma­mente le inter­viste e le immag­i­ni video. (ph ldp)