L'imprimatur è arrivato dal Comitato provinciale lavori pubblici

Variante Ovest: approvato il progetto definitivo

27/09/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
p.t.

È sta­to approva­to, ieri, dal Comi­ta­to lavori pub­bli­ci del­la Provin­cia, il prog­et­to defin­i­ti­vo del­la vari­ante ovest di Riva che, con un cos­to sti­ma­to intorno ai 58 mil­iar­di, rap­p­re­sen­ta una delle opere più impor­tan­ti pre­viste nel­la futu­ra del Bas­so Sar­ca e pro­poste dal «Prog­et­to spe­ciale col­lega­men­ti stradali Tren­to-Roc­chet­ta e Rovere­to-Riva». Come era già sta­to illus­tra­to nelle scorse set­ti­mane, il pri­mo trat­to del­l’­opera sarà cos­ti­tu­ito da una gal­le­ria nel ver­sante mon­tu­oso ad ovest del­l’abi­ta­to, lun­ga 640 metri, con imboc­co a sud, a ridos­so del­lo svin­co­lo di Via Monte Oro e l’im­boc­co nord, nei pres­si di Via Ardaro. Dopo un breve trat­to “in trincea” aper­ta, con piaz­zole di sos­ta e servizio, è pre­vis­to un trat­to di cir­ca 137 metri di gal­le­ria arti­fi­ciale, pro­prio sot­to la sede stradale esistente che ver­rà sis­tem­a­ta e man­tenu­ta in eser­cizio. La nuo­va arte­ria, quin­di, col­legherà la stra­da provin­ciale 37 attra­ver­so un’adegua­ta rota­to­ria. Di qua, fino al col­lega­men­to con la stradale 45 bis a sud di Arco, la nuo­va stra­da servirà, con tre svin­coli a rota­to­ria, la zona pro­dut­ti­va ed espos­i­ti­va del­la “Bal­tera”, la stra­da statale 421 e, infine, la stra­da provin­ciale 36 delle Garzie fra la local­ità Pasi­na ed il cemen­tifi­cio. I tem­pi per real­iz­zare l’opera sono pre­visti in 25 mesi, con pre­mio all’im­pre­sa nel caso ulti­masse i lavori in anticipo rispet­to alla data fissata.