Vedi Peschiera del Garda, con la sua storia, in barca fra i canali

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Fan­tas­ti­co! ora Peschiera del Gar­da sarà pos­si­bile vis­tar­la anche via lago per­cor­ren­do, con una apposi­ta imbar­cazione i suoi canali ascoltan­done , in diverse lingue con una app, la sua sto­ria.

Fil­ip­po Gavaz­zoni, asses­sore al tur­is­mo del­la cit­tad­i­na garde­sana, ques­ta mat­ti­na  ha invi­ta­to un grup­po di gior­nal­isti e li ha por­tati, con una imbar­cazione apposi­ta­mente attrez­za­ta, a vis­itare i canali che cir­con­dano l’an­ti­ca Fortez­za ed il cen­tro stori­co. Ma ques­ta usci­ta non sarà un’esclu­si­va dei gior­nal­isti ma di tut­ti col­oro che vor­ran­no vedere e conoscere Peschiera anche attra­ver­so un per­cor­so insoli­to, quel­lo nav­i­ga­bile.

In vari pun­ti cit­ta­di­ni infat­ti sono state col­lo­cate delle nuove tabelle di infor­mazione storico/turistica con la nuo­va appli­cazione gra­tui­ta col­le­ga­ta, che diven­terà l’au­dio­gu­i­da uffi­ciale di Peschiera (disponi­bile in 6 lingue a sec­on­da del­la nazion­al­ità del vis­i­ta­tore). E’ sta­to pre­sen­ta­to  anche il servizio di in bar­ca alle mura. “In più, gra­zie al prezioso aiu­to del sig. Pat­ri­mo­nio Alfon­so e del sig. Michele Mer­i­tano, che mi han­no aiu­ta­to per un anno — ha spie­ga­to l’asses­sore Gavaz­zoni -, “inau­guri­amo” il restau­ro del­la anti­ca pesca in loc. Man­drac­chio, ulti­ma­ta pro­prio oggi, anche gra­zie alla col­lab­o­razione di Ste­fano Bonadi­man e Mat­tia Bal­lar­i­ni.
Gra­zie a tut­ti col­oro che mi han­no aiu­ta­to e un sen­ti­to gra­zie a…Ele­na Flo­rio,Prisca  Dal Zovo, Gian Luca Zanar­di e a Gior­gio Capone, per la “con­sulen­za stor­i­ca”.

Ecco alcune foto (ph ldp) del­l’even­to

Parole chiave: