Vela: il campionato Asso 99 diventa evento “Reale”

25/08/2013 in Vela
Di Luigi Del Pozzo

Si col­o­ra di “sangue Blu reale” il Cam­pi­ona­to Ital­iano Open di vela (aper­to quin­di agli stranieri) del­la classe Asso 99. Lo fa gra­zie a Luit­pold Rup­precht Hein­rich Prinz von Bay­ern, sec­on­do nel­la suc­ces­sione per il trono di Baviera.

E’ l’ennesima dimostrazione di come il lavoro orga­niz­za­ti­vo dei Club veli­ci, in questo caso del , rap­p­re­sen­ti uno dei pun­ti di forza del­la pro­mozione dell’immagine del Bena­co in tut­ta Europa. Luit­pold vin Bay­ern è per­son­ag­gio conosciutis­si­mo in tut­ta la sua Ger­ma­nia, gra­zie anche alla sua attiv­ità nell’ambito del­la Pro­duzione del­la bir­ra, tan­to che la sua imbar­cazione por­ta il nome di “Konig Lud­wig Dunkel”, la bir­ra scu­ra del re di Baviera, di cui Luit­pold è il bis nipote e che inven­tò la Okto­ber­fest, l’evento più affol­la­to di tut­ta la Ger­ma­nia, da dove, è gius­to ricor­dar­lo, arrivano il 75 per cen­to dei tur­isti del Gar­da. Sul piano ago­nis­ti­co Luit­pold spera ovvi­a­mente di ben fig­u­rare nel­la man­i­fes­tazione che è inizia­ta oggi al Cir­co­lo Vela di Gargnano con l’arrivo dei parte­ci­pan­ti ed i con­trol­li di staz­za.

Per il 10 metri (6 per­sone d’e­quipag­gio di cui tre al trapezio) fir­ma­to da Ettore Santarel­li sarà la sua 31° sta­gione di regate. I favoriti del­la man­i­fes­tazione sono “Asster­isco” di Gior­gio Zam­boni e del­lo skip­per Omboni, pri­mo nelle ultime edi­zioni, il medico bres­ciano Pietro Bovola­to con il suo “Gradas­so”, la flot­ta tedesca che oltre a Luit­pold pre­sen­terà un team tut­to al fem­minile comanda­to dal­la tito­la­ta Anni­na Wag­n­er, skip­per di pun­ta con il doppio olimpi­co 4.70.

Il Tri­col­ore Open Asso 99 aprirà a Gargnano gli even­ti ago­nisti del­la 63° che pros­eguiran­no con il 47° -50 Miglia dell’alto Gar­da del prossi­mo 1° set­tem­bre e il 7–8 set­tem­bre con la Cen­tomiglia su tut­to il perip­lo del lago di Gar­da.