Avviso di divieto temporaneo di transito veicolare in via Vittorio Emanuele

Verso la conclusione i lavori di riqualificazione di Piazza Castello a Sirmione

07/03/2019 in Attualità
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Anco­ra pochi giorni di atte­sa e final­mente piaz­za Castel­lo si svel­erà nel­la sua nuo­va veste a tur­isti e cit­ta­di­ni res­i­den­ti.

Dopo 5 mesi di lavoro a rit­mo ser­ra­to ed un inves­ti­men­to di 760.000 euro, si avvia a tornare alla nor­mal­ità la pri­ma delle piazze che si offre a chi entra in cen­tro stori­co.

Man­ca anco­ra un pas­sag­gio fon­da­men­tale, la posa dell’ultimo trat­to di pavi­men­tazione, per real­iz­zare il quale si ren­derà nec­es­sario chi­ud­ere al tran­si­to veico­lare il trat­to di via Vit­to­rio Emanuele com­pre­so tra il ponte di acces­so al cen­tro stori­co e l’intersezione con via Dante.

I giorni e gli orari inter­es­sati dal divi­eto di tran­si­to sono i seguen­ti:

- dalle ore 9.30 di lunedì 18 fino alle 24 di ven­erdì 22 mar­zo

- dalle ore 9.30 di lunedì 25 fino alle 24 di mer­coledì 27 mar­zo.

In tali gior­nate, per con­tenere i dis­a­gi, sono sta­ti mes­si in atto alcu­ni provved­i­men­ti a favore dei res­i­den­ti e delle strut­ture ricettive.

1) Ver­rà sem­pre garan­ti­to il pas­sag­gio dei pedoni e dei mezzi di soc­cor­so in ingres­so e in usci­ta dal cen­tro stori­co.

2) In aggiun­ta al tradizionale parcheg­gio di piaz­za­le Por­to, i res­i­den­ti potran­no uti­liz­zare alcu­ni ulte­ri­ori stal­li a loro ris­er­vati in viale Mar­coni, in prossim­ità dell’hotel Boio­la.

3) I res­i­den­ti potran­no usufruire di un servizio di navet­ta all’interno del cen­tro stori­co, uti­liz­z­abile dalle ore 7 alle ore 8 in usci­ta e poi durante la gior­na­ta per casi speci­fi­ci. È suf­fi­ciente preno­tare con una email a parking@sirmioneservizi.it dalle 8 alle 20 al n. 030.5356077.

4) Per gli ospi­ti delle attiv­ità alberghiere sarà disponi­bile gra­tuita­mente il servizio Gri­fo Park­ing.

Per quan­to riguar­da la rac­col­ta domi­cil­iare dei rifiu­ti

- per lumi­do e il vetro il ritiro con­tin­uerà a svol­ger­si rego­lar­mente

- la car­ta, il car­tone, la plas­ti­ca e il sec­co ver­ran­no recu­perati nei giorni di aper­tu­ra; per­tan­to van­no trat­tenu­ti tem­po­ranea­mente pres­so le abitazioni e le attiv­ità già oper­a­tive.

Il ritar­do nel­la posa del pavi­men­to rispet­to al pro­gram­ma iniziale, si sot­to­lin­ea, è lega­to agli impre­visti emer­si durante la real­iz­zazione dei sot­toservizi.

A breve dunque l’inaugurazione uffi­ciale con una spe­ciale sor­pre­sa.

 

 

Commenti

commenti