Al via l’Università Popolare di Lazise

20/09/2014 in Attualità, Cultura
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Sono 26 gli appun­ta­men­ti ser­ali con l’ Popo­lare di istruzione e For­mazione che pren­derà il via mart­edì 7 otto­bre alla Dogana Ven­ta con “Poe­sia e musi­ca, tra lago e cielo” con la intro­duzione di Vas­co Sen­a­tore Gon­do­la. La ser­a­ta sarà alli­eta­ta da Bruno Castel­let­ti e da Agnese Gabriel­li e Mau­r­izio Bar­bi. Ingres­so alle 20,30.

Il nutri­to pro­gram­ma di lezioni, che si svol­ger­an­no pres­so la sala delle asso­ci­azioni di viale Roma alle ex scuole ele­men­tari e pres­so il cen­tro polifun­zionale di via Croce Papale a Pacen­go, è real­iz­za­to in stret­ta col­lab­o­razione con l’am­min­is­trazione comu­nale e l’as­so­ci­azione cul­tur­ale Francesco Fontana. Si affrontano i temi legati al pri­mo con­flit­to mon­di­ale, Car­lo Mag­no, la Lessinia, il fas­ci­no delle pit­ture sul muro, la geografia acus­ti­ca, i Faraoni, pas­san­do per i Promes­si sposi, chi­u­den­do con la musi­ca di Cole Porter e George Gersh­win.

Spazi­amo in vari campi pro­prio per con­sen­tire ai nos­tri stu­den­ti di godere di un anno acca­d­e­mi­co var­ie­ga­to e molto inter­es­sante — spie­ga il coor­di­na­tore Arturo Paroli­ni — e pro­prio gra­zie alla fat­ti­va col­lab­o­razione del­la Francesco Fontana rius­ci­amo a real­iz­zare un pro­gram­ma davvero inter­es­sante e validis­si­mo. Il con­trib­u­to e la col­lab­o­razione del­la ammin­is­trazione comu­nale ci con­sente di per­cor­rere il nos­tro cam­mi­no acca­d­e­mi­co con sci­oltez­za e con la garanzia di buon fine. Ci spos­ti­amo anche a Pacen­go- con­clude Paroli­ni — e quest’an­no ben otto volte, pro­prio per favorire la mas­si­ma parte­ci­pazione alla nos­tra pro­pos­ta cul­tur­ale.”

La quo­ta di iscrizione alla Uni­ver­sità Popo­lare di istruzione e For­mazione è di 20 euro. Per info ed iscrizioni si può con­tattare l’uf­fi­cio cul­tura del comune al numero 045–6445130 oppure diret­ta­mente il coor­di­na­tore al numero 3469686303, ed anco­ra Mario Righi al numero 045–7580623. E’ pos­si­bile inoltre uti­liz­zare il sito Inter­net: www.upif.it

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: