L’assessore ai Lavori pubblici Paolo Abate annuncia anche asfaltature e illuminazioni.
Entro fine mese riaprirà l’ex strada statale a Rivoltella. È appena iniziato invece il cantiere per la realizzazione del marciapiede di via Colli Storici

Viale Agello accelera. Lavori agli sgoccioli

Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Ulti­mi giorni di pas­sione per il traf­fi­co in tran­si­to su viale Agel­lo, l’ex stra­da statale, a Riv­oltel­la di Desen­zano. Entro fine mese la stra­da, attual­mente inter­rot­ta all’altezza di via Di Vit­to­rio e via Par­roc­chiale dovrebbe infat­ti essere ria­per­ta al traf­fi­co. Dopo mesi di dis­a­gi quin­di si avvic­i­na il giorno dell’inaugurazione. E nei giorni scor­si sono sta­ti asseg­nati i lavori per l’installazione dell’impianto d’illuminazione pub­bli­ca del lun­go­la­go del­la popolosa frazione di Desen­zano. Un maquil­lage atte­so da decen­ni dai rivoltellesi.A FARE IL PUNTO sui cantieri di immi­nente ulti­mazione è l’assessore ai lavori Pub­bli­ci Pao­lo Abate che promette di «impeg­nar­si a fon­do assieme all’ufficio tec­ni­co per far sì che i lavori, spe­cial­mente quel­li in viale Agel­lo, avanzi­no spedi­ta­mente e con i minori dis­a­gi per i cit­ta­di­ni». Abate trac­cia anche un cal­en­dario delle opere già appal­tate. Nei giorni scor­si sono com­in­ciati i lavori del nuo­vo mar­ci­apiede di via Col­li Stori­ci, tra via Meir e via Gand­hi, e pros­eguiran­no per almeno due mesi. «I dis­a­gi ai cit­ta­di­ni ed alla cir­co­lazione del traf­fi­co sono però min­i­mi — osser­va Abate — in quan­to la stra­da non ver­rà chiusa».IL PROGETTO prevede la real­iz­zazione di piste ciclope­donali, attra­ver­sa­men­ti pedonali pro­tet­ti e il com­ple­ta­men­to dell’illuminazione. Sem­pre in questo mese pren­der­an­no il via i lavori di costruzione del mar­ci­apie­di nel­la zona delle Tassere: è pre­vis­to solo un restring­i­men­to del­la car­reg­gia­ta ogget­to dell’intervento. L’opera servirà a miglio­rare la sicurez­za, diminuire il ris­chio e la grav­ità degli inci­den­ti. Tut­ta la zona è sta­ta inter­es­sa­ta negli ulti­mi anni da numerosi inse­di­a­men­ti arti­gianali e res­i­den­ziali e l’ex stra­da provin­ciale 13 ha sub­ì­to di con­seguen­za un notev­ole aumen­to di traf­fi­co e di abi­tan­ti. Altri lavori sono in pro­gram­ma entro fine giug­no e riguardano gli impianti di illu­mi­nazione in via Mat­tei, via Inno­cen­ta e nel gia­rdi­no pub­bli­co di via Pratomag­giore. Inter­ven­to ril­e­vante, osser­va sem­pre l’assessore, «per­ché si trat­ta di illu­minare la roton­da di acces­so a Riv­oltel­la». Iniziati inoltre i lavori per la costruzione degli spoglia­toi del­la pista di pat­ti­nag­gio: quest’ultima ver­rà col­lo­ca­ta entro la fine di agosto.IL CALENDARIO pros­egue con l’asfaltatura di numerose strade comu­nali tra le quali via Morone, che col­le­ga Riv­oltel­la con San Mar­ti­no del­la Battaglia, ed altri trat­ti stradali sui quali stan­no lavo­ran­do Enel e Ital­gas per instal­lare tubazioni. Intan­to, sono da poco ter­mi­nati gli inter­ven­ti per la posa di con­dut­ture idriche nel trat­to di viale Mot­ta, com­pre­so tra via Dugazze e via Di Vit­to­rio, effet­tuati in con­comi­tan­za con i lavori di sis­temazione di viale Agello.