Da domani alle 5.30 la strada di Riva sarà riaperta e percorribile in entrambi i sensi.

Viale Trento. Si torna alla normalità

15/10/2013 in Attualità
Di Redazione

Tor­na rego­lare da domani la cir­co­lazione in viale Tren­to, a Riva del Gar­da. Dopo la mes­sa in opera dei pilas­tri di sosteg­no alla strut­tura por­tante del­la nuo­va passerel­la ciclope­donale lun­go il tor­rente Varone, la stra­da dalle 5.30 del mat­ti­no di mer­coledì 16 otto­bre è aper­ta in entram­bi i sen­si (solo con un lieve restring­i­men­to delle cor­sie).

Tor­na a doppio sen­so anche la cir­co­lazione in via Galas, che nei giorni di chiusura di viale Tren­to è a sen­so uni­co in direzione Ovest (ver­so viale Tren­to), su richi­es­ta di Trenti­no Trasporti, per con­sen­tire il tran­si­to in sicurez­za dei mezzi del trasporto pub­bli­co (in par­ti­co­lare nel­la svol­ta da via Storch a via Galas).

La situ­azione pros­egue per tut­ta la set­ti­mana e per parte del­la suc­ces­si­va, fino a giovedì 24 otto­bre, quan­do per il get­to del­la solet­ta è nec­es­sario chi­ud­ere al traf­fi­co viale Tren­to (dalle 8.30 a fine lavori, non oltre le 18). Quin­di la stra­da è nuo­va­mente aper­ta alla nor­male cir­co­lazione (sem­pre con cor­sie lieve­mente ridotte) per cir­ca un mese, tem­po nec­es­sario alla mat­u­razione del cal­ces­truz­zo.

Infine, in un giorno da sta­bilire ver­so la fine di novem­bre, la stra­da sarà chiusa in orario not­turno, a par­tire dalle 20 (fino a non oltre le 5.30), per la rimozione dei pilas­tri di sosteg­no e del cantiere.