Garda L@ke: un lago di opportunità

Di Luca Delpozzo

Undi­ci comu­ni, il ter­ri­to­rio del nos­tro lago uni­to a quel­lo col­linare e un solo prog­et­to di svilup­po tur­is­ti­co com­mer­ciale lega­to all’attrattività del ter­ri­to­rio tur­is­ti­co. Sono i temi por­tan­ti che han­no gen­er­a­to il prog­et­to “Gar­da L@ke, un lago di oppor­tu­nità”, pre­sen­ta­to sul ban­do Dis­tret­ti dell’attrattività del Pirellone e giun­to al ter­zo pos­to nel­la grad­u­a­to­ria che ha pre­mi­a­to i 33 prog­et­ti più meritevoli del ter­ri­to­rio lom­bar­do su un totale di 64 presentati.

Nel nos­tro servizio le inter­viste a , asses­sore al tur­is­mo del­la , Pao­lo Fes­ta, pres­i­dente del­l’U­nione Comu­ni del­la Valte­n­e­si e , asses­sore al tur­is­mo del­l’U­nione Comu­ni del­la Valtenesi.

Qui potete trovare l’ar­ti­co­lo com­ple­to pub­bli­ca­to sul numero di Aprile del nos­tro men­sile Gienne.