Moniga si tinge di rosa con oltre 100 etichette di vini rosé in degustazione

Parole chiave: -
Di Redazione

Inter­vista a Lui­gi Alber­ti il pres­i­dente del comi­ta­to orga­niz­za­tori dell’8a edi­zione di “Italia in rosa” a Moni­ga, un even­to che per­me­tte la degus­tazione di oltre 100 chiaret­ti (33 prove­ni­en­ti dal­la Valte­n­e­si), tutte eccel­len­ze nazion­ali. Un even­to che atti­ra un pub­bli­co che aumen­ta di anno in anno, nonos­tante la nasci­ta di altri even­ti sim­ili sul ter­ri­to­rio, gra­zie alla ele­va­ta qual­ità dei vini che mette a dis­po­sizione.

Gio­van­na Pran­di­nipres­i­dente del­la “Stra­da dei vini Bres­ciani” con­scia delle poten­zial­ità di “Italia in rosa” ha deciso di includ­er­lo nel pro­gram­ma “strade dei vini e dei sapori del gar­da per ″, un pro­gram­ma che ha il fine di infor­mare i con­suma­tori su quan­to il ter­ri­to­rio garde­sano pos­sa offrire loro.

Parole chiave: -