Un’estate all’insegna dei suoni e dei sapori del Garda

Di Redazione

Sarà un’es­tate di gran­di impeg­ni per il comune di Gar­done Riv­iera, nel­l’am­bito del prog­et­to “Suoni e sapori del Gar­da” sono sta­ti orga­niz­za­ti molti avven­i­men­ti di carat­tere stori­co, ma anche a carat­tere musi­cale con una serie di man­i­fes­tazioni e avven­i­men­ti. Si trat­ta di un prog­et­to del diret­tore artis­ti­co Gio­van­na Sor­bi par­ti­to con la musi­ca sacra del ‘500, ma che poi nel tem­po si è evo­lu­to fino ad arrivare alla musi­ca con­tem­po­ranea ed amer­i­cana.

I con­cer­ti in pro­gram­ma sono numerosi: si va dal con­cer­to del­lo scor­so 16 giug­no al Vit­to­ri­ale, ded­i­ca­to a Mozart ai con­cer­ti futuri che saran­no ambi­en­tati in loca­tion sug­ges­tive come la chiesa protes­tante dove si ter­rà una delle prossime esi­bizioni.

L’orgoglio degli orga­niz­za­tori del­la man­i­fes­tazione, giun­ta alla quin­ta edi­zione, è notev­ole soprat­tut­to per­chè la parte­ci­pazione è sta­ta numerosa, sia da parte del­la popo­lazione locale,sia da parte dei tur­isti.