Villa Brunati ospita l’Officina Sonora

Di Redazione

Cre­ativ­ità, musi­ca e ven­tun gio­vani tal­en­ti, così si pre­an­nun­cia l’at­te­sa sec­on­da edi­zione del prog­et­to Offic­i­na Sono­ra, pro­mosso dall’Asso­ci­azione Cul­tur­ale W.A. Mozart e cofi­nanzi­a­to dal­la Fon­dazione Carip­lo.

Il prog­et­to Offic­i­na Sono­ra si svilup­pa sull’arco di tre anni ed ogni anno seleziona una dozzi­na di gio­vani tal­en­ti per sosten­erne lo svilup­po artis­ti­co, con molte attiv­ità tra le quali l’ap­pro­fondi­men­to del­la tec­ni­ca e del­la teo­ria musi­cale.

A fare da cor­nice all’even­to, quest’an­no, sarà Vil­la Brunati a Desen­zano del Gar­da, in cui saran­no pro­poste due le ser­ate, 19 luglio e 21 luglio, entrambe ded­i­cate al tal­en­to artis­ti­co gio­vanile.

Il work­shop ha lo scopo di sostenere i gio­vani tal­en­ti artis­ti­ci del­la nos­tra zona” dice il mae­stro Alber­to Cavoli, pres­i­dente dell’Associazione Cul­tur­ale W.A. Mozart e diret­tore del­la “e questo con­cer­to sarà l’occasione per tut­ti di ver­i­fi­care il grande liv­el­lo di questi 21 gio­vani promesse del­la musi­ca. ”

Ai ragazzi che già si sono esi­biti lo scor­so anno in Castel­lo, si aggiun­gono quest’anno i nuovi parte­ci­pan­ti del work­shop che li ha visti impeg­nati da set­tem­bre a giug­no.

Inoltre si è con­clusa la pri­ma ses­sione di selezioni per il ter­zo anno di work­shop che ha indi­vid­u­a­to già 5 dei 15 nuovi tal­en­ti da inserire nel prog­et­to, una nuo­va ses­sione è pre­vista a metà set­tem­bre.

Un even­to davvero imperdi­bile questo con­cer­to gra­tu­ito, orga­niz­za­to dal grup­po degli Ami­ci di Vil­la Brunati con il patrocinio del Comune di Desen­zano del Gar­da.

OFFICINA Locandina Diversa