-

Vincono gli olandesi azzurri giù dal podio

21/09/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Tremosine

Niente podio per l’I­talia. La squadra azzur­ra dei tetraplegi­ci è sta­ta bat­tuta ieri dal­l’Olan­da per 2–0 nel­la finale per il ter­zo e quar­to pos­to nel­la 18ª edi­zione del­la «Invacare World Team Cup» by Camozzi in cor­so di svol­gi­men­to sui campi di Tremo­sine. Il quar­to pos­to non è comunque dis­prez­z­abile vis­to che l’I­talia era alla sua pri­ma parte­ci­pazione a ques­ta Cop­pa Davis su sedia a rotelle. Il match tra Italia e Olan­da si è risolto al ter­mine dei due sin­go­lari quan­do Pao­lo Maz­za­cane di Bagoli­no ha per­so con­tro l’olan­desina Monique De Beer al ter­mine di una bel­la sfi­da (6–4, 1–6, 4–6) e Giuseppe Poli­dori si è arreso con un doppio 4–6 a Bas Van Erp. La sec­on­da squadra azzur­ra su sedie a rotelle, impeg­na­ta nel tabel­lone maschile, ha invece bat­tuto il Brasile per 3–0 e oggi incon­tr­erà il Bel­gio per la finale per il 17esimo e 18esimo pos­to. Nel­la zona medaglie sono invece arrivate l’Aus­tralia, che a sor­pre­sa ha elim­i­na­to (2–1) l’Olan­da orfana del suo numero uno Robin Ammer­laan mes­so da parte per motivi dis­ci­pli­nari, la Gran Bre­tagna, l’Aus­tria e gli Usa. Nel fem­minile invece finale scon­ta­ta tra l’Olan­da, tes­ta di serie numero uno, e gli Usa, numero due, che han­no elim­i­na­to Giap­pone e Australia.

Parole chiave: