Internazionale l’iniziativa “I Vini del Centenario” realizzata da Fondazione Arena di Verona, Casa Vinicola Sartori e dai consorzi Bardolino, Custoza, Soave e Valpolicella.

I Vini del Centenario arrivano a Hong Kong

Di Redazione

L’enolo­gia veronese por­ta a Hong Kong il prog­et­to a sosteg­no del­la lir­i­ca con le bot­tiglie fir­mate da gran­di nomi del­la musi­ca, dell’arte e del­lo sport. Var­ca i con­fi­ni dell’Italia e arri­va fino a Hong Kong il prog­et­to “I Vini del Cen­te­nario” real­iz­za­to da di Verona, Casa Vini­co­la Sar­tori e dai quat­tro con­sorzi verone­si Bar­dolino, Cus­toza, Soave e Valpo­li­cel­la per con­tribuire a dif­fondere la lir­i­ca ital­iana nel mon­do. E ques­ta vol­ta l’impegno si allarga a favore di Emer­gency.

L’appuntamento è per il 18 otto­bre, a par­tire dalle 19.30al ris­torante Domani (Lev­el 4, Pacif­ic Place, 88 Queensway, Admi­ral­ty, Hong Kong). In ques­ta loca­tion d’eccezione saran­no pro­tag­o­nisti i gran­di for­mati fir­mati da alcu­ni impor­tan­ti artisti e da volti noti del­la lir­i­ca, del­lo sport, del­la cul­tura, dell’enogastronomia e non solo. Tra loro Plá­ci­do Domin­go, Ren­zo Piano, Gino Stra­da, i gio­ca­tori dell’Inter Diego Mil­i­to, Javier Zanet­ti, Este­ban Cam­bi­as­so ed il pilota del­la Fer­rari Fer­nan­do Alon­so.

L’iniziativa “I Vini del Cen­te­nario” , che ha vis­to una pre­view in occa­sione di lo scor­so 7 aprile con la parte­ci­pazione di Antonel­la Cleri­ci, è sta­ta pre­sen­ta­ta uffi­cial­mente il 1 giug­no scor­so in occa­sione di  2013 – Lo spet­ta­co­lo sta per iniziare, even­to d’apertura delle cel­e­brazioni del Cen­te­nario are­ni­ano, che ha vis­to esi­bir­si insieme sul pal­cosceni­co più grande del mon­do il grande artista madrileno Plá­ci­do Domin­go con il famoso can­tante Andrea Bocel­li. Ora il prog­et­to è pron­to a crescere anco­ra e arriverà a Hong Kong, gra­zie agli sforzi di Casa vini­co­la Sar­tori, Domani Ris­torante e Fon­dazione Are­na di Verona, a favore di Emer­gency a cui saran­no des­ti­nati i proven­ti del­la ser­a­ta.

Alla ser­a­ta del 18 otto­bre (ven­erdì questo) pren­der­an­no parte anche Andrea Sar­tori, che soster­rà per­sonal­mente l’as­ta benefi­ca in rap­p­re­sen­tan­za del­la Casa Vini­co­la, Cecil­ia Stra­da, pres­i­dente di Emer­gency  Inter­na­tion­al e il con­sole gen­erale Alessan­dra Schi­a­vo. Il fonda­tore di Emer­gency Gino Stra­da ringra­zierà gli ospi­ti con un video mes­sag­gio. Affiderà il suo mes­sag­gio a un video anche James Suck­ling, che ha fir­ma­to una delle bot­tiglie. Sarà inoltre pre­sente il fotografo, gior­nal­ista e reporter di guer­ra tri­esti­no Mari­no Ster­le, che pre­sen­terà la sua opera Angeli, un col­lage fotografi­co cel­e­bra­ti­vo uni­co ed orig­i­nale in espo­sizione durante la ser­a­ta, che ver­rà bat­tuto con una base d’asta di HK$ 25,000.

Questo even­to porterà dunque oltre con­fine i tre vini real­iz­za­ti ideal­mente dai 4900 viti­coltori delle quat­tro denom­i­nazioni (Bar­dolino, Cus­toza, Soave e Valpo­li­cel­la) da cui, in nome del sosteg­no alla lir­i­ca, sono state selezion­ate le masse usate per creare due pro­duzioni spe­ciali, il bian­co Gar­gane­ga Verona IGT ed il rosso Corv­ina Verona IGT, cui si aggiunge l’ Clas­si­co del­la Valpo­li­cel­la 2009 del­la Casa Vini­co­la Sar­tori. A stu­di­are il blend e fir­mare i vini è sta­to l’enologo di fama inter­nazionale Fran­co Bern­abei, uno dei nomi più noti dell’enologia ital­iana. Ne sono nate bot­tiglie rese uniche dalle tre etichette ispi­rate alle più cele­bri locan­dine dell’ultimo sec­o­lo, a par­tire da quel­la del 1913 quan­do per la pri­ma vol­ta l’Arena ospitò un’opera lir­i­ca con la pri­ma dell’. Veri e pro­pri pezzi da collezione, dunque, il cui rica­va­to viene in parte devo­lu­to a Fon­dazione Are­na per la pro­mozione e la dif­fu­sione del­la musi­ca e dell’opera nel mon­do.