-

Vini doc, olio e grappe protagonisti negli stand: il «re» sarà il Grop

28/08/2002 in Avvenimenti
Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo

Il soprat­tut­to, ma anche l’olio extravergine di oli­va e le grappe: questi i prin­ci­pali pro­tag­o­nisti del­la quat­tro giorni pueg­nagh­ese, che al set­tore espos­i­ti­vo con­cen­tra­to nel­la piaz­za d’armi del Castel­lo con­trap­pone la sua ani­ma più popo­lare al cam­po sporti­vo, dove l’attivissimo Coor­di­na­men­to grup­pi pueg­nagh­e­si penserà per tutte le quat­tro ser­ate allo spiedo e al bal­lo lis­cio, ingre­di­en­ti come al soli­to imman­ca­bili del­la man­i­fes­tazione. A ten­er ban­co sarà comunque il Grop­pel­lo, vera esclu­si­va eno­log­i­ca del­la Valte­n­e­si poichè prodot­to con un vit­ig­no autoctono che resiste ormai in pochi ettari solo sulle colline tra Padenghe e San Felice. A questo vino sarà ded­i­ca­to il con­veg­no intro­dut­ti­vo del­la Fiera, in pro­gram­ma per ven­erdì 30 alle 18: si par­lerà di attual­ità e futuro del con enolo­gi e gior­nal­isti, e ci sarà una degus­tazione com­para­ta fra Grop­pel­lo e vini di altre regioni ital­iane. Per i vis­i­ta­tori, le degus­tazioni del cele­bre rosso di Valte­n­e­si si ter­ran­no in Castel­lo tutte le sere (dalle 19 ven­erdì, dalle 18 saba­to, dalle 15.30 domeni­ca e dalle 20 lunedì), con la parte­ci­pazione di ben 13 can­tine: qui il ris­toro sarà a base delle antiche ricette tradizion­ali di Pueg­na­go collezion­ate dall’amministrazione comu­nale nel libro «A cena con i non­ni» e preparate da un ris­tora­tore del­la zona. Del con­cor­so eno­logi­co di saba­to abbi­amo già det­to: le degus­tazioni com­in­cer­an­no alle 9.30, ven­tidue le aziende in gara con i loro prodot­ti. Le mostre e le degus­tazioni di olio d’oliva e grappe saran­no aperte nei medes­i­mi orari di quelle del vino: e all’olio l’Aipol ded­i­ca anche il con­veg­no che lunedì 2 si ter­rà nel­la sala del Con­siglio comu­nale, e durante il quale ver­ran­no illus­trati e dis­cus­si i dati rac­colti ed elab­o­rati dall’ di nell’ambito del Prog­et­to regionale miglio­ra­men­to qual­ità dell’olio d’oliva. Tante le inizia­tive e gli spet­ta­coli a far da con­torno: dal con­cer­to degli Impos­si­blues di saba­to sera allo spet­ta­co­lo degli sbandier­a­tori di Firen­ze fis­sato per domeni­ca alle 16.30.

Parole chiave: - -

Commenti

commenti