Positivo bilancio per il Consorzio Tutela Lugana DOC

Vinitaly 2012: Lugana con grandi risultati soprattutto nei mercati esteri

Parole chiave: - - -
Di Luca Delpozzo

Excel­lent whine! Vin Superbe! Exce­lente! Grossen Wein! A , la sod­dis­fazione per aver assag­gia­to un otti­mo bic­chiere viene espres­sa in molte lingue.  E quest’anno lo stand del Con­sorzio Tutela del , allesti­to al padiglione Lom­bar­dia, è risuona­to di un intrec­cio poliglot­ta vòl­to a esprimere un uni­co con­cet­to: vino stra­or­di­nario.  Molti infat­ti sono sta­ti gli oper­a­tori pro­fes­sion­isti da tut­to il mon­do che han­no potu­to degustare il Lugana nelle sue dec­li­nazioni, ass­apo­ran­do e sco­pren­do un prodot­to uni­co che rac­chi­ude in sé una sto­ria e una cul­tura aut­en­tiche e irripetibili, gra­zie al legame inscindibile con il pro­prio ter­ri­to­rio. La più impor­tante vet­ri­na mon­di­ale ded­i­ca­ta al set­tore vitivini­co­lo si è chiusa così per i conso­ciati con immen­sa sod­dis­fazione e con risul­tati stra­or­di­nari: grande infat­ti è sta­to l’interesse ver­so il Lugana, che si è tradot­to in impor­tan­ti commesse siglate soprat­tut­to con impor­ta­tori esteri. Il Lugana quin­di, con­fer­ma di essere un vino ormai maturo, adul­to, di carat­tere, pron­to a pro­por­si nei mer­cati di tut­to il mon­do come un prodot­to di sicuro suc­ces­so.  Ma la pro­mozione del Lugana non si esaurisce con , molte sono le inizia­tive intrap­rese  durante tut­to l’arco dell’anno dal Con­sorzio per dif­fonderne l’immagine e la conoscen­za. Il prossi­mo 26 aprile infat­ti il Con­sorzio Tutela del Lugana assieme al Con­sorzio Valpo­li­cel­la rap­p­re­sen­terà l’eccellenza del­la pro­duzione vini­co­la vene­ta a un impor­tante incon­tro pres­so l’ di Hotel­lar­ia a Cope­naghen con i pro­fes­sion­isti del set­tore e gior­nal­isti spe­cial­iz­za­ti.  A tes­ti­mo­ni­an­za del sem­pre mag­gior inter­esse che incon­tra il Lugana tra un pub­bli­co di pro­fes­sion­isti è la pre­sen­za del Pres­i­dente del Con­sorzio nel servizio “7 uomi­ni d’oro” a cura del pres­ti­gioso Gam­bero Rosso: un servizio ded­i­ca­to al pres­i­den­ti dei con­sorzi vini­coli ital­iani il cui prodot­to è in costante asce­sa in con­tro­ten­den­za a una situ­azione di mer­ca­to glob­ale in sof­feren­za.  Il Con­sorzio Tutela del Lugana DOC si può dire estrema­mente sod­dis­fat­to del­la cresci­ta e dei risul­tati fin qui ottenu­ti, ma soprat­tut­to estrema­mente fiducioso per un futuro ric­co di sod­dis­fazioni per un vino il cui suc­ces­so non è da ricer­care nel­la moda e nel gus­to del momen­to ma nel val­ore di un ter­ri­to­rio e una cul­tura che giorno dopo giorno l’hanno costru­ito.   

Parole chiave: - - -