Visitatori record al Vittoriale: contributo anche da Regione Lombardia

08/01/2020 in Attualità
Di Redazione

Il Pres­i­dente di Attilio Fontana e l’assessore all’Autonomia e Cul­tura esp­ri­mono “com­piaci­men­to per i risul­tati con­se­gui­ti dal Vit­to­ri­ale nell’anno 2019” e man­i­fes­tano “apprez­za­men­to per l’appassionata e com­pe­tente gui­da del Pres­i­dente del­la Fon­dazione ‘Il .
Con oltre 279 mila vis­i­ta­tori, e una cresci­ta annuale di oltre 14.000 pre­sen­ze, il tra­guar­do dei 300.000 ingres­si è il prossi­mo obi­et­ti­vo da rag­giun­gere. È da seg­nalare anche il sig­ni­fica­ti­vo incre­men­to degli stu­diosi che han­no fre­quen­ta­to gli archivi del Vit­to­ri­ale adeguata­mente rior­ga­niz­za­ti. La cresci­ta è sta­ta del 30% rispet­to al 2018.

Regione Lom­bar­dia — aggiunge l’assessore Gal­li — è inter­venu­ta nel 2018 per il riordi­no del viale di ingres­so che con­duce alla piaz­za Dal­ma­ta e alla Prio­r­ia pas­san­do sot­to l’Arco dell’Ospite. Nel 2019 Regione Lom­bar­dia è inoltre inter­venu­ta cofi­nanzian­do in modo sig­ni­fica­ti­vo la riqual­i­fi­cazione del ‘Par­lag­gio’, cioè l’anfiteatro a lago che è sta­to com­ple­ta­mente rivesti­to di mar­mo rosso veronese come da prog­et­to orig­i­nario dell’architetto Gian­car­lo Maroni ed esplici­ta volon­tà di ”. Prog­et­ta­to negli anni ‘30 e inau­gu­ra­to nel 1953, il “Par­lag­gio” era rimas­to incom­pi­u­to per man­can­za di fon­di.

Con questo stori­co e impor­tante inter­ven­to – com­men­ta l’assessore Gal­li – abbi­amo conc­re­ta­mente real­iz­za­to il sog­no di Gabriele D’Annunzio, abbi­amo com­ple­ta­to uno dei più impor­tan­ti mon­u­men­ti nazion­ali e riconosci­u­to la ges­tione vir­tu­osa del Vit­to­ri­ale degli Ital­iani, una tra le case più fre­quen­tate al mon­do”.