Apre a Riva del Garda la Borsa del turismo enogastronomico

Vissani è la superstar

12/05/2001 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
se.za

Oggi (sven­er­di) a Riva del Gar­da, nel Palafiere in local­ità Bal­tera, inizierà il Biteg, la Bor­sa inter­nazionale del tur­is­mo enogas­tro­nom­i­co. Dur­erà tre giorni, fino a domeni­ca sera. Dalle 11 alle 19 i vis­i­ta­tori potran­no andare a spas­so tra gli stand, degu­s­tan­do ital­iani e stranieri, sco­pren­do mete tur­is­tiche alter­na­tive. Regioni, comu­ni, con­sorzi agro-ali­men­ta­ri ed enti di pro­mozione tur­is­ti­ca illus­tr­eran­no i loro pac­chet­ti, fat­ti di itin­er­ari e ghiot­toner­ie. Numerose le inizia­tive. Nel­l’Iso­la del gus­to, area ris­er­va­ta ai gior­nal­isti, alle ore 13 Gian­fran­co Vis­sani pro­por­rà la cuci­na di Alessan­dria: i gran­di vini (Bra­chet­to d’Ac­qui, Gavi, Mosca­to, Tim­o­ras­so, Bar­bera del Mon­fer­ra­to, Grig­no­li­no), i prodot­ti caseari (il Mon­te­bore, la for­magget­ta di lat­te vac­ci­no e ovi­no, le Robi­ole di capra di Roc­cav­er­a­no), il filet­to baci­a­to di Pon­zone, le fagi­olane, i tartu­fi, i dol­ci. Pre­sente anche la Fran­cia con le zuppe dell’Aveyron (fat­ta di legu­mi e con­fit d’oca), il foie-gras de canard, l’Armagnac, il salame di cinghiale, i for­mag­gi e le «oreil­lettes». Alle 19.15, dal por­to, par­tirà un bat­tel­lo a pala del ‘900 per una crociera del gus­to. Alle 20.00, all’ho­tel Cen­trale, toc­ca alla cuci­na del­l’Adri­ati­co, che farà il bis domani. Sem­pre domani alle ore 10, con­veg­no sulle «Reti reali e vir­tu­ali per la pro­mozione del prodot­to Trenti­no». Il bat­tel­lo del gus­to ripar­tirà alle 11 e 15. Nel­l’area per i gior­nal­isti, di sce­na la provin­cia di Man­to­va (ore 13) e quel­la di Terni (17). Alle 20, ser­a­ta pro­mossa da Oris­tano. Domeni­ca, ulti­ma gior­na­ta. Chiusura alle 19. Novità del­l’edi­zione 2001 lo spazio «la dis­pen­sa», for­ma­to da pic­cole casette di leg­no, dove saran­no pro­posti antichi insac­cati marchi­giani o cal­abri, dol­ci e marmel­late. Ma il Biteg non si svol­gerà solo al chiu­so del Palafiere. Domani e domeni­ca, dalle ore 11 alle 17.30, nel­la stu­pen­da piaz­za Cate­na di Riva, saran­no allesti­ti spazi ded­i­cati alle lec­cornie d’Italia: lumache di Casumaro (Fer­rara), frit­ture di pesce delle Marche, e via degustando.

Parole chiave: -