Domenica è in programma una raccolta di fondi

Volontari mobilitatiper il Madagascar

12/12/2007 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
R.D.

Una bel­la sto­ria di volon­tari­a­to arri­va da Lona­to. Si è cos­ti­tu­ito un grup­po Pro Mada­gas­car gra­zie alla sen­si­bil­ità di Mari­atere­sa Sig­urtà e altri volon­tari del paese. Domeni­ca in occa­sione del­la Fes­ta del pro­mossa dal Comune con la Pro loco sarà pre­sen­ta­to il prog­et­to e rac­colte offerte a chi acquis­terà pic­coli lavori arti­gianali. «Un prog­et­to — spie­ga Mari­atere­sa Sig­urtà — mat­u­ra­to per sal­vare dal­la morte quan­ti più nasc­i­turi e par­to­ri­en­ti è pos­si­bile. Infat­ti in ques­ta iso­la è altissi­ma la per­centuale di donne che muoiono di par­to. Questo per­ché avviene nelle abitazioni: pre­carie cat­apec­chie di fan­go e paglia, sen­za assis­ten­za e in con­dizioni igien­iche inenarra­bili..». L’intervento sarà real­iz­za­to a Ikala­mavony, un vil­lag­gio arran­ca­to sul­la mon­tagna dove esiste già un minus­co­lo ospedale. Poco dis­tante da questo fab­bri­ca­to c’è un capan­none fatis­cente e in dis­u­so che viene chiam­a­to cor­ag­giosa­mente «mater­nità». «Abbi­amo deciso con suor Lucia Ian­niz­zot­to, respon­s­abile del­la del­egazione del Mada­gas­car per le suore del Sacro Cuore di Ragusa, di ristrut­turar­lo. Il prog­et­to è sta­to con­corda­to con un geome­tra con i sug­ger­i­men­ti del medico-mis­sion­ario del vil­lag­gio». La soci­età sporti­va «Fer­alpi» gra­zie al pres­i­dente Ezio Bac­coli si è già mossa, donan­do divise da cal­ci­a­tore che han­no reso feli­ci i bam­bi­ni del­l’or­fan­otrofio Antsir­abe (qua­si tut­ti orfani di madri morte di par­to). «È questo l’altro volto del Mada­gas­car — con­clud­ere Mari­atere­sa -. Da un lato quel­lo tur­is­ti­co, affasci­nante dei parchi nazion­ali, poi c’è quel­lo del­la mis­e­ria, del­la fame asso­lu­ta. Del riso bol­li­to per tut­ti i tre pasti gior­nalieri, essen­ziale anche per la preparazione del­la bevan­da abit­uale, che sos­ti­tu­isce l’acqua pota­bile, di cui non esiste una goc­cia in tut­ta l’isola». Per le offerte, c.c. 0019575 del­la intes­ta­to a «Sig­urtà — Pro Madagascar».

Parole chiave: -