E’ nato un nuovo gruppo, riconosciuto dalla Regione, che ha sede a Montonale ed è guidato da Fabio Fontanella. Si occuperanno di prevenzione e supporto: domenica uscita a Lonato

Volontari protezione civile al debutto

Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

Dopo alcu­ni mesi di tes­si­tu­ra orga­niz­za­ti­va si è cos­ti­tu­ito uffi­cial­mente il grup­po Volon­tari onlus di Desen­zano. Il bat­tes­i­mo avver­rà domeni­ca 13 gen­naio nel palazzet­to del­lo sport di Lona­to, in occa­sione di un galà di arti marziali e musi­ca dal vivo pro­mosso dal comi­ta­to del­la Fiera di Sant’Antonio. Sarà pre­sente anche il pres­i­dente del­la Pro­tezione civile di Bres­cia, la sig­no­ra Antonel­la Bran­cati. Quali gli obi­et­tivi che si pre­figge nel­lo speci­fi­co questo movi­men­to asso­cia­ti­vo, che intende oper­are non solo a Desen­zano, ma a vas­to rag­gio sull’intera provin­cia e nel Bas­so Gar­da? «Inten­di­amo essere o meglio diventare — spie­ga il pres­i­dente e fonda­tore Fabio Fontanel­la, che ha mes­so a dis­po­sizione la pro­pria casa di via Mon­tonale Bas­so come sede oper­a­ti­va — il sup­por­to logis­ti­co-orga­niz­za­ti­vo insieme alle autorità locali per la tutela del rego­lare svol­gi­men­to di man­i­fes­tazioni sportive, musi­cali, ricre­ative e quant’altro. «Le occa­sioni, dunque, non man­cano. Un rap­por­to sia con strut­ture pub­bliche che pri­vate. Inten­di­amo anche parte­ci­pare e orga­niz­zare cor­si di aggior­na­men­to pre­visti nel set­tore pro­tezione civile, in stret­to con­tat­to con gli uffi­ci del­la Provin­cia e del­la Regione». Per fare pros­elit­ismo, intan­to, il grup­po si muoverà anche all’interno delle scuole per illus­trare scopi e final­ità con appo­site con­feren­ze anche in sin­er­gia con altri grup­pi in sim­i­lari pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio del bas­so lago. «Vogliamo offrire un’occasione in più ai gio­vani che vogliono sen­tir­si utili, una oppor­tu­nità per riem­pire del tem­po libero, fare nuove ami­cizie, sen­tir­si parte inte­grante di even­ti col­let­tivi», aggiunge Fontanel­la. Il grup­po Volon­tari pro­tezione civile intende infine fare pre­ven­zione in relazione al pat­ri­mo­nio artis­ti­co e pae­sag­gis­ti­co del­la nos­tra zona, cer­can­do di infondere nel­la popo­lazione quel­la cul­tura del­la sal­va­guardia che è uno dei prin­cipi ispi­ra­tori del movi­men­to. Un car­net, dunque, davvero ric­co. Il riconosci­men­to da parte del­la è già avvenu­to e il tessera­men­to è dunque già avvi­a­to. Per ulte­ri­ori infor­mazioni si può tele­fonare al numero 030/91303403.