La manifestazione si svolgerà venerdì 17 maggio dopo due rinvii a causa del maltempo. La modella al gran galà della moda e del pret a porter In pedana tra gli altri anche Corneliani Borgonovi e Verri

Volta apre le porte a Nina Moric

Di Luca Delpozzo

VOLTA. «Rac­con­ti di moda» da gran­di firme e tes­ti­mo­ni­al d’ec­cezione. È sta­to il mal­tem­po a bloc­care per ben due volte la tradizionale man­i­fes­tazione di pret a porter che ora sem­bra aver rag­giun­to una data defin­i­ti­va: ven­erdì 17 mag­gio (ore 21). Le gran­di firme non mancher­an­no e neanche uno dei per­son­ag­gi più rac­con­tati, ma soprat­tut­to più bel­li del mon­do del­lo spet­ta­co­lo, Nina Moric. Saran­no le gran­di firme del­la moda a far sfi­lare sul­la passerel­la man­to­vana le collezioni primavera/estate 2002.Gianluca Bor­gonovi sarà il momen­to del­la provo­cazione, con le innno­vazioni che da sem­pre con­strad­dis­tin­guono l’asce­sa di Borgonovi.Uno su tut­ti, ricor­diamo il caso del­la model­la inc­in­ta, usci­ta nel 1994.Dalla provo­cazione si passerà alla moda sen­za con­fi­ni del­la collezione «Ver­ri Uomo», con mix di mate­ri­ali e fogge come sim­bo­lo di libertà.Sarà poi Cor­neliani ad immor­ta­lare la sen­su­al­ità del cor­po, con abiti che seguono le linee e la for­ma del­la bellez­za. Ci sarà anche spazio per un richi­amo, o meglio, un ritorno agli anni ’80 con una pro­pos­ta ded­i­ca­ta alla don­na, ai suoi col­ori e alle sue forme. E non pote­vano man­care i vesti­ti da sposa.Peter Langn­er man­derà in passerel­la il bian­co del­la tradizione uni­to non solo all’a­vo­rio e all’oro, ma anche alla cal­da sen­su­al­ità del gial­lo, tra clas­sic­ità e moder­nità. Tutte queste gran­di firme saran­no accom­pa­gante anche dal lan­cio di un nuo­vo stilista scozzese, Richerd Bruce, con una collezione di maglieria che si potrebbe definire trop­i­cale, per l’estate.Dulcis in fun­do, ci sarà Nina Moric a dare anco­ra più risalto all’even­to: una don­na dalle forme per­fette entra­ta nel mon­do del­la moda con il tito­lo di Miss Croazia, per poi sfon­dare in quel­lo del­lo spet­ta­co­lo con il video di Ricky Mar­tin «Livin la Vida Loca».Insomma, una ser­a­ta da non perdere per tut­ti gli aman­ti del­la bellez­za e delle sfi­late di alta moda, in cui non mancher­an­no immag­i­ni sug­ges­tive del «made in Itali», incor­ni­ci­ate nel pae­sag­gio cinque­cen­testo di Vol­ta Man­to­vana. Alla man­i­fes­tazione, rin­vi­a­ta per il mal­tem­po, avrebbe dovu­to parte­ci­pare anche Luisa Cor­na, ma poi la can­tante e con­dut­trice tele­vi­si­va, all’ul­ti­mo momen­to, non ha potu­to essere presente.