.

Windsurfer torbolani sugli scudi nelle gare di Svizzera e Polonia

23/08/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Torbole

Anco­ra sug­li scu­di gli atleti del Cir­co­lo surf Tor­bole che in due recen­ti regate han­no saputo dare il meglio di sé. Dal 14 al 17 agos­to, lo squadrone tor­bolano è sta­to impeg­na­to all’Eu­ro Cup di Sil­va­plana in Svizzera e lì, su ben 70 con­cor­ren­ti, è rius­ci­to a piaz­zare ben cinque atleti nelle posizioni di ver­tice: vit­to­ria asso­lu­ta per l’in­glese Jamie Lever (Gbr‑5), 13º pos­to per l’is­raeliano Arnon Dagan (Isr‑1) e 21º per il gio­vanis­si­mo tor­bolano Alber­to Menegat­ti. Dietro di loro il fin­lan­dese Janne Rauhan­suu e il berga­m­as­co Mas­si­mo Masseri­ni. Tra le donne, quin­ta Ver­e­na Fauster, grande atle­ta di Cal­daro e socia del Cir­co­lo Surf Tor­bole. Nel­l’al­tra rega­ta, il Gran Prix 2002 svoltosi a Fer­ragos­to in Polo­nia, Jamie Levere ha con­quis­ta­to il ses­to pos­to asso­lu­to, Janne Rauhan­suu si è piaz­za­to 19esimo e dietro di lui è giun­to Mas­si­mo Messarini.