E' partito il doposcuola, per due giorni a settimana nelle scuole di Pastrengo.

Zaino in spalla. I ragazzi di Pastrengo studiano in gruppo

21/10/2013 in Cultura
Parole chiave:
Di Francesca Gardenato

Zaino in spal­la”. Non un imper­a­ti­vo ma un’opportunità.

È atti­vo dal­lo scor­so 15 otto­bre il nuo­vo servizio sco­las­ti­co a cura delle Politiche sociali del Comune di Pas­tren­go e del servizio educa­ti­vo ter­ri­to­ri­ale dell’Ulss 22. Si trat­ta di un doposcuo­la pen­sato per i bam­bi­ni delle clas­si pri­marie e i ragazzi delle sec­on­darie di pri­mo gra­do con attiv­ità di aiu­to com­pi­ti nelle aule delle scuole di Pas­tren­go.

In sostan­za, per due pomerig­gi a set­ti­mana, il mart­edì e il ven­erdì dalle 14.30 alle 16.30, si cre­ano dei grup­pet­ti di stu­dio in cui gli alun­ni ven­gono assis­ti­ti da edu­ca­tori per lo svol­gi­men­to dei com­pi­ti asseg­nati a scuo­la.

Il cos­to del servizio è di dieci euro per un pomerig­gio, 13 per due, con la pos­si­bil­ità di pagare una quo­ta men­sile. Per mag­giori infor­mazioni: tel. 045.6778804 (chia­mare il ven­erdì mat­ti­na).

( di Francesca Gar­de­na­to)

Parole chiave: