Si rinnova dal 15 al 17 febbraio 2013 l’ormai classico appuntamento con la Fiera Agricola e Zootenica Italiana di Montichiari: una grande vetrina per le eccellenze della zootecnia bresciana che vede l’Associazione Allevatori di Brescia mobilitata ai massimi livelli con il ritorno del Dairy Show e della mostra nazionale della Razza Bruna.

Zootecnia, il “Dairy Show” torna alla “FAZI” di Montichiari

23/01/2013 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Ridare slan­cio e fidu­cia al set­tore in un momen­to di dif­fi­cile stal­lo eco­nom­i­co come quel­lo attuale. Ques­ta, nelle parole del pres­i­dente Ger­mano Pè, la “mis­sion” per il 2013 dell’Apa di Bres­cia, che inau­gu­ra il nuo­vo anno annun­cian­do il ritorno del Dairy Show ded­i­ca­to alla Frisona, ma anche del­la Mostra nazionale del­la Raz­za Bruna, alla prossi­ma edi­zione del­la Fiera Agri­co­la e Zooteni­ca Ital­iana (FAZI) di Mon­tichiari, in pro­gram­ma dal 15 al 17 feb­braio al Cen­tro Fiera del Gar­da di Mon­tichiari. Giun­ta alla sua 85esima edi­zione, la rasseg­na bres­ciana rap­p­re­sen­ta ormai una tradizione molto rad­i­ca­ta sul ter­ri­to­rio, ma anche una autorev­ole vet­ri­na pro­mozionale che quest’anno vede l’associazione degli all­e­va­tori bres­ciani mobil­i­ta­ta ai mas­si­mi liv­el­li nel ten­ta­ti­vo di con­fer­mare, nonos­tante le incog­nite del­la crisi, la pre­sen­za sul ter­ri­to­rio di due man­i­fes­tazioni di indub­bio pres­ti­gio per il com­par­to zootecnico.“Le nos­tre aziende stan­no attra­ver­san­do una fase di incertez­za e dif­fi­coltà a causa di una com­p­lessa con­giun­tu­ra eco­nom­i­ca che con­tin­ua a pesare sui bilan­ci – affer­ma il pres­i­dente Pè -. Da qui la volon­tà di rilan­cia­re con un’edizione del­la Fiera davvero in grande stile: una sfi­da per ritrovare quel­lo spir­i­to di com­pet­i­tiv­ità fon­da­men­tale per affrontare i mer­cati del futuro”.Il pro­gram­ma dell’edizione 2012 del­la FAZI si pre­an­nun­cia quin­di fin d’ora par­ti­co­lar­mente inten­so gra­zie in par­ti­co­lar modo al dodices­i­mo Dairy Show- Euro­pean Open Hol­stein Show, la com­pe­tizione fra all­e­va­tori europei di Frisona con­di­visa come noto ad anni alterni con la Fiera di Verona ed orga­niz­za­ta con la col­lab­o­razione ed il sup­por­to dell’Anafi, l’Associazione Nazionale All­e­va­tori Raz­za Frisona Italiana.La prin­ci­pale novità riguar­da la col­lo­cazione del con­cor­so che, diver­sa­mente da quan­to accadu­to nelle scorse edi­zioni, si ter­rà per la pri­ma vol­ta la domeni­ca (quin­di il 17): il giu­dice uffi­ciale sarà il tedesco Markus Mock, classe 1972, pro­pri­etario di un all­e­va­men­to con 120 vac­che Hol­stein nel sud del­la Ger­ma­nia, pro­tag­o­nista di numerose mostre in vari Pae­si del Vec­chio Con­ti­nente e com­po­nente del pan­nel­lo europeo dei giudici.La Mostra Nazionale del­la Bruna tor­na invece a Mon­tichiari dopo tre anni di assen­za, con­sid­er­a­to che l’ultima vol­ta era sta­ta ospi­ta­ta dal­la FAZI nel 2009: si svol­gerà per l’esattezza nel­la gior­na­ta di saba­to 16. L’apertura di ven­erdì 15 sarà invece ded­i­ca­ta ai con­cor­si di val­i­dazione degli isti­tu­ti agrari, oltre che alle prove dei con­cor­si gio­vanili con pro­tag­o­nisti i ragazzi dei club sia del­la Frisona che del­la Bruna. Non mancherà nem­meno quest’anno lo spazio ded­i­ca­to al “Ital­ial­l­e­va”, il mar­chio dell’Associazione Ital­iana All­e­va­tori che rap­p­re­sen­ta un’importante scommes­sa eco­nom­i­ca sul futuro del­la ital­iana.

Parole chiave: