Home Attualità L’Ottava “Giornata del Cuore” dei “Pazzi di Rugby”: Un Incontro di Inclusività...

L’Ottava “Giornata del Cuore” dei “Pazzi di Rugby”: Un Incontro di Inclusività e Solidarietà sul Lago di Garda

L’8ª “Giornata del Cuore” dei “Pazzi di Rugby” segna un altro capitolo entusiasmante di festa, inclusività, e solidarietà a Desenzano del Garda. Quest’anno, per la prima volta, l’evento si svolgerà sulla pittoresca Spiaggia d’Oro di Rivoltella. Nel corso della giornata, i partecipanti si aspettano un mix entusiasmante di eventi e attività, tutti incentrati sullo spirito di unione e collaborazione sociale.

Un’iniziativa di Vastità Comunitaria

L’evento, originariamente iniziato nel 2016, si svolge quest’anno per l’ottava volta e continua a consolidarsi come un appuntamento fondamentale nella vita comunitaria di Desenzano. Organizzato dall’Associazione Pazzi di Rugby, la giornata è conosciuta per il suo mix di festa, inclusività, buon cibo, e dedizione al sociale. Al centro, l’obiettivo di costruire legami e sinergie con tutti coloro che sono interessati a sviluppare il settore sociale locale.

La Cooperativa “La Sorgente” di Montichiari, un partner di lunga data dell’associazione, ha avuto un ruolo prezioso nell’organizzazione dell’evento di quest’anno. Non si può sottovalutare l’importanza del supporto e dell’impegno della giunta comunale, che ha sempre condiviso le iniziative e i valori dei Pazzi di Rugby.

Un Programma di Eventi Coinvolgenti

La giornata inizierà alle 10:00 con un risveglio muscolare per poi dare il via a una serie di eventi che si svolgeranno sia via terra che via lago. Questi eventi offriranno l’opportunità a tutti i partecipanti di godere di una giornata memorabile, culminando con una cena solidale. La cena offre opzioni sia per i carnivori che per i vegetariani, e prenotazioni sono possibili chiamando la signora Elena al 3533960285.

L’Inclusività al Centro

Un aspetto fondamentale di tutte le attività della “Giornata del Cuore” è l’inclusività. Le varie associazioni hanno ideato attività pensate per essere inclusive e per coinvolgere in particolar modo le persone diversamente abili. Questo spirito di inclusività è un pilastro fondamentale della missione dell’Associazione Pazzi di Rugby e continua a essere una componente cruciale di questa giornata speciale.

La Storia della “Giornata del Cuore”

Da quando è stata lanciata nel 2016, la “Giornata del Cuore” ha continuato a crescere e a evolversi. L’associazione è guidata da un direttivo composto da Elena Tomasoni, Laura Ferrari, Federica Rossi, Alessandro Fusco, Simone Astori, Fabio Tomasoni e dal fondatore Gianluigi Zucca. Quest’ultimo, parte del mondo del rugby dal 1981, è noto per la sua visione e passione e promette un’infinità di nuove iniziative.

Beneficenza e Memoria

Il ricavato della “Giornata del Cuore 2023” andrà a sostegno dell’iniziativa della “Cooperativa La Sorgente” denominata “Casa da grande”. Questo progetto mira a permettere a ragazzi e ragazze disabili di vivere in autonomia a Viadana di Calvisano. L’evento è anche un momento per ricordare amici del mondo del rugby che non sono più con noi, come Diego Piacentini, Roberto Pegoiani, e Alfredo Gavazzi.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version