Home Attualità Ancora al lavoro nelle zone del sisma 246 volontari della Protezione Civile...

Ancora al lavoro nelle zone del sisma 246 volontari della Protezione Civile della Lombardia

“Sono 246 i nostri volontari ancora al lavoro nel centro Italia, 68 i mezzi utilizzati, piu’ attrezzature varie per lo sgombero neve. L’ elicottero AREU, con personale sanitario a bordo, terminera’ le operazioni nella giornata di oggi”. Lo fa sapere l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali.

SALE OPERATIVE COSTANTEMENTE IN COLLEGAMENTO – Regione Lombardia attraverso la Sala Operativa di Protezione Civile e’ in costante contatto con le sale operative delle regioni Abruzzo e Marche, con i funzionari delle province lombarde e con i responsabili operativi inviati sul campo.
Le squadre continuano nelle operazioni concordate, la situazione e’ in evoluzione e le destinazioni variano costantemente a seconda delle esigenze e delle indicazioni.
Restano al momento attive la Colonna Mobile Regionale (ANA, A2A e Parco del Ticino), le Colonne Mobili Provinciali di BG, BS, CO, CR, MN, PV, MI, VA, SO. E’ stata attivata, in sostituzione della CM di CR operante a Montereale (AQ), la CM di Lodi (in viaggio con 20 VV)

I volontari e i tecnici presenti nelle Marche e in Abruzzo sono cosi’ suddivisi:

MARCHE – 48 volontari
– Pieve Torina (MC): 10 volontari MN
–  Visso (MC) e comuni limitrofi: 20 volontari BS + 18 volontari
PV
La Sala operativa regionale, su indicazione di quella delle Marche, e’ in contatto diretto con la Sala operativa integrata (Soi) di Ascoli Piceno per valutazione dell’eventuale fabbisogno di risorse umane e strumentali.

ABRUZZO – 152 volontari
– Campli (TE): 6 volontari CR
–  Montereale (AQ): 15 volontari CR
–  Campotosto (AQ): 8 volontari BG + 20 volontari di CO e 13 volontari di MN
– Capitignano (AQ): 24 uomini Colonna Mobile Regionale (ANA, Parco Ticino e A2A) + 6 volontari MN + 15 volontari VA
– Teramo (TE): 45 volontari Citta’ Metropolitana di Milano.

Sono attualmente in viaggio verso la base di Teramo, in Abruzzo, 20 volontari della provincia di Lodi con 3 mezzi.

Fotografie  gentilmente fornite dal CNSAS – Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version