Home Territorio Balneabilità Bollettino della balneabilità: al Benaco una buona pagella

Bollettino della balneabilità: al Benaco una buona pagella

Va bene almeno per la balneablità delle spiagge sul lago di Garda. Sulle 52 spiagge normalmente controllate ogni quindici giorni dall’Asl di Brescia, restano tabù sempre le solite tre località: Brema di Sirmione; Porto Garuti e Santa Giulia a Padenghe. Sono, infatti, quelle che indossano la maglia nera sin dall’inizio della stagione turistica e resteranno tali fino al termine, perché a decretarlo è stata la Regione Lombardia sulla base di una serie di parametri elaborati durante lo scorso anno. Ci sono, inoltre, un paio di novità assolutamente positive: Desenzano e Salò. Le due cittadine avevano avuto sempre dei guai gli scorsi anni: una o due spiagge finivano immancabilmente nel libro nero. In questo scorcio d’estate, invece, tutto sembra procedere liscio. Finalmente, una maggiore attenzione dei Comuni, unita al buon lavoro dell’Azienda Garda Uno e dei suoi battelli-spazzino, hanno per ora avuto ragione della sfortuna che pareva accanirsi su entrambe le località. Da annotare infine una conferma: quella dell’alto lago. Da Maderno a Limone, la bandiera blu è saldamente issata da diversi anni.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version