Home Cultura Arte Filmfestival del Garda: Un Viaggio Cinematografico tra Storia e Innovazione

Filmfestival del Garda: Un Viaggio Cinematografico tra Storia e Innovazione

Il Lago di Garda si prepara a ospitare la XVII edizione del Filmfestival del Garda, un evento che celebra il cinema attraverso una serie di iniziative culturali distribuite da giugno a novembre 2024. L’inaugurazione avverrà sabato 1 giugno presso la Fondazione Raffaele Cominelli di San Felice del Benaco, con un omaggio alla molteplicità dei linguaggi cinematografici. La direttrice artistica, Veronica Maffizzoli, ha sottolineato come il festival si rinnovi ogni anno per offrire al pubblico una vasta gamma di proposte culturali.

Eventi Estivi e Sezione Concorso

La kermesse partirà dal luogo della sua nascita, San Felice del Benaco, per poi spostarsi al Cinema Nuovo Eden di Brescia – Fondazione Brescia Musei. Questa tappa conferma una collaborazione consolidata nel tempo. La fase culminante si terrà nella splendida cornice del Vittoriale degli Italiani dal 30 ottobre al 2 novembre. Durante questi giorni saranno proiettati i film in concorso e quelli della sezione dedicata all’inclusione, accompagnati da incontri con gli autori, cine-brunch e cine-aperitivi.

Il programma è ricco di appuntamenti: proiezioni speciali, incontri con critici cinematografici e autori, laboratori, masterclass, sonorizzazioni e mostre. Il bando di concorso è già disponibile sul sito ufficiale del festival.

Omaggio a Marlon Brando

Quest’anno il Filmfestival del Garda rende omaggio a Marlon Brando nel centenario della sua nascita. Nato a Omaha nel Nebraska cento anni fa, Brando ha segnato la storia del cinema con interpretazioni indimenticabili. Dal suo esordio in “Un tram che si chiama desiderio” fino ai ruoli iconici ne “Il Padrino” e “Apocalypse Now”, l’attore ha lasciato un’impronta indelebile nella settima arte.

Una selezione delle sue pellicole più significative sarà presentata durante il festival grazie alla cura di Emanuela Martini e Veronica Maffizzoli. Questo tributo permetterà al pubblico di riscoprire la versatilità e il talento straordinario dell’attore.

Restyling dell’Identità Visiva

L’organizzazione del Filmfestival ha svelato con entusiasmo la nuova identità visiva dell’evento. Il design rinnovato mantiene i simboli storici legati al Lago di Garda: il pesce rappresenta il legame territoriale mentre l’occhio simboleggia una visione aperta verso il futuro del cinema. La palette cromatica continua a utilizzare il rosso dinamico contrastato dal nero elegante, mentre un carattere tipografico aggiornato migliora leggibilità e impatto visivo su diverse piattaforme.

Questa nuova identità non è solo estetica ma riflette l’impegno continuo del festival nell’essere all’avanguardia nel mondo cinematografico.

Affiche Ufficiale FFG24

In occasione del centenario della nascita di Marlon Brando, l’immagine ufficiale della XVII edizione cattura lo sguardo magnetico dell’attore in diversi momenti della sua carriera. Il progetto grafico divide l’affiche in due sezioni che rappresentano le due stagioni principali dell’evento: estiva ed autunnale.

I colori rosso-arancione e blu-verde simboleggiano rispettivamente l’energia estiva e la riflessività autunnale. Il font Brevier aggiunge modernità grazie al suo design sans serif compatto che enfatizza le informazioni con chiarezza ed eleganza. Questa composizione esprime la dualità del festival celebrando allo stesso tempo l’eredità cinematografica di Marlon Brando.

English Version

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version