Home Manifestazioni Il lago di Garda si prepara a chiudere alla grande il secolo

Il lago di Garda si prepara a chiudere alla grande il secolo

In acqua, in piazza o a tavola in attesa del nuovo millennio. Diversificate le proposte che arrivano dal Garda per chi alle vacanze esotiche o sulla neve contrappone un capodanno alle porte di casa. In primo piano la crociera notturna sul lago con le motonavi della Navigarda. L’imbarco a Desenzano domenica alle 20 con partenza alle 21.30 con crociera senza sosta nel basso lago fino alle tre del mattino con le ultime note del veglione in porto alle 4.30. Pochi i posti disponibili sull’ammiraglia Brennero (240.000 a testa), esauriti quelli della Tonale (180.000) con buffet, piano bar e party. Imbarazzo della scelta per i veglionissimi e i cenoni di fine anno in alberghi e ristoranti: con musica eccezionale al Rosetta di Peschiera, l’albergo ora gestito da Marco Attard, negli anni 60 leader dei Tornados e gran veglione al Fortuna. Al parco termale Villa Cedri di Colà la possibilità anche di un bagno in notturna in acqua termale a 35 gradi. Una nottata animata dalla micromagia di Leo e dall’orchestra di Sergio Guglielmi al Park Hotel Gritti di Bardolino con cenone e veglione anche al Du Lac (entrambi 150.000) o al Firmus sempre a Bardolino con dalle 24 animazione no stop. Al Regina Adelaide di Garda si cena con le note di un ottimo pianista.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version