Home Manifestazioni Avvenimenti «Lo scempio non si ripeterà»

«Lo scempio non si ripeterà»

Che l’imbecillità sia provocata dalle esagerate libagioni o che sia congenita poco importa. Il rischio è sempre quello: che faccia danni. E così, preso atto del successo della «Mezzanotte di Fiaba», preso atto che essa è in grado di richiamare molti turisti e di soddisfare le aspettative delle diverse fasce d’età, occorre correre ai ripari per evitare che il prossimo anno Piazza Catena, Piazza Tre Novembre e le vie d’accesso vengano ancora ridotte a campi di battaglia dai soliti imbecilli. Necessità, questa, di cui è convinto anche il sindaco, Cesare Malossini, che sta già pensando alle contromisure per “disarmare” i vandali di fine anno. «Faremo in modo che questo scempio non si ripeta più – conferma Malossini – magari, tanto per fare un esempio, con un’ordinanza che vieti, per quella notte, di portare bottiglie di vetro in piazza. Le possibilità sono e molte le studieremo tutte». A proposito di vandali, anche quest’anno sono andati a fuoco due cassonetti della spazzatura: uno vicino alla Rocca e uno a San Giorgio, nei pressi della chiesa.

Nessun Tag Trovato

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version