Home Brevi Nubifragi nel Bresciano: allagamenti e laghi a livelli critici

Nubifragi nel Bresciano: allagamenti e laghi a livelli critici

Il Bresciano è stato colpito da violenti nubifragi durante la notte tra sabato e domenica, causando allagamenti diffusi in tutta la provincia. I Vigili del fuoco hanno effettuato circa un centinaio di interventi, concentrandosi particolarmente nella zona del lago di Garda e della Valtenesi. A Manerba, una donna è stata salvata da un passante dopo che la sua auto era stata sommersa dall'acqua. A San Felice il Rio Verde è esondato, provocando il crollo di un muro sulla strada da Raffa di Puegnago. Anche a Cologne si sono registrati problemi con la tracimazione del rio Miola.

In città, le forti piogge hanno causato infiltrazioni alla scuola materna Passo Gavia, compromettendo l'impianto elettrico e richiedendo l'intervento della Polizia locale. Le avverse condizioni meteo hanno portato all'annullamento di diverse manifestazioni sportive, incluso il Campionato provinciale di atletica a Sanpolino. I livelli dei laghi sono saliti rapidamente: il Lago di Garda ha visto un aumento significativo del livello dell'acqua, passando da +132 cm a +139 cm sopra lo zero idrometrico in poche ore. Anche il Sebino ha registrato un incremento, raggiungendo i 106 cm con un riempimento al 97,9%.

English Version

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version