martedì, Aprile 23, 2024
HomeAttualitàScatta l’operazione fondali puliti
Stamattina verrà ripulito il fondale davanti al municipio, nel pomeriggio un convegno. Ad immergersi con i 50 subacquei anche quattro portatori di handicap

Scatta l’operazione fondali puliti

Scatta questa mattina a Magugnano nelle acque antistanti il municipio la terza edizione di Fondali puliti. L’iniziativa è promossa da Comune, operatori economici locali, Protezione civile, pescatori, pronti quest’ultimi con le loro barche a fornire l’appoggio per il recupero dal fondale di eventuali oggetti. Al loro fianco anche l’Handicapped scuba association international. Già, perché tra i 50 sub che s’immergeranno a circa dieci metri di profondità per perlustrare un tratto lungo non più di 500 metri, ci saranno quattro sommozzatori diversamente abili. «Si tratta di un segnale forte per ribadire proprio nell’anno europeo della disabilità come le persone portatrici di handicap possano rappresentare una risorsa e dare il loro contributo nei diversi ambiti della vita sociale, dallo sport al volontariato», afferma il sindaco Giovanni Zappalà. «Ai disabili sarà dedicata anche un’intera giornata il prossimo 19 luglio al circolo nautico di Castelletto quando per l’occasione», continua il primo cittadino, «potranno avvicinarsi alla vela sperimentando la barca Eos». Durante le immersioni il biologo Daniele Zanini spiegherà a riva ai presenti la composizione dell’ecosistema lacustre. Sistema che se da una parte dà segnali confortanti per la presenza di organismi che attestano la buona qualità delle acque, dall’altro sta cambiando come dimostrano il proliferare di specie animali e vegetali originarie di altri continenti. Le immersioni si concluderanno poco dopo mezzogiorno, mentre nel pomeriggio verrà dato spazio all’approfondimento degli aspetti scientifici. Alle 16.30, all’Istituto Sacra Famiglia di Castelletto, sarà proiettato il filmato «Il ritorno di Diana», girato con il minirobot subacqueo che nei giorni scorsi ha scandagliato i fondali del lago. A commentare le suggestive immagini sempre il biologo Zanini, affiancato da Angelo Modina e Mauro Gambini. Toccherà poi a Lorenzo Parisi e Gianni Calafà illustrare le diverse tecniche di immersione.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video