Home Attualità SI FESTEGGIA LA “REGINA DEL GARDA”

SI FESTEGGIA LA “REGINA DEL GARDA”

Domenica 24 settembre si festeggia ” La Regina del Garda “. In preparazione del cinquecentesimo anniversario dell’apparizione della Madonna del Frassino, avvenuta il giorno 11 maggio 1510, grandi festeggiamenti a Peschiera del Garda per la “Regina del Garda “. Si celebra la ricorrenza dell’anniversario dell’Incoronazione della Madonna, avvenuta nel 1929, proprio il 24 settembre.L’anniversario dell’incoronazione sarà anche occasione per rievocare la proclamazione della Madonna del Frassino con il titolo di “Regina del Garda”, avvenuta nell’anno 1933. In quella circostanza fu eretto il tempietto sui bastioni prospicienti il Lago.Un palco coperto e sarà allestito nel piazzale del Porto per la celebrazione, alle ore 17.00, di un Solenne Pontificale presieduto da Padre Giovanni Martinelli – Vescovo di Tripoli. L’Amministrazione Comunale di Peschiera del Garda ed il Santuario del Frassino hanno predisposto il programma che prevede l’arrivo alle ore 16.30 della Madonna del Frassino nel piazzale del Porto, seguito appunto dalla celebrazione e dalla Benedizione del Lago e da una processione con le imbarcazioni.La cittadinanza di Peschiera del Garda e dell’intero Lago e i tanti devoti sono attesi per festeggiare la “Regina del Garda”. Il Santuario continua a costituire meta incessante di pellegrini. Fin dai primi anni, successivi all’apparizione, si diffonde la fama di grazie miracolose concesse in questo luogo, e numerosi ex voto sono a testimonianza della presenza della Madonna a Peschiera che con la Sua umiltà silenziosa, si trova ad essere la provvidenziale tutela del territorio e dei suoi abitanti. I pericoli d’oggi sono diversi da quelli di un tempo: non più guerre e carestie ma l’avanzare di infrastrutture che dovranno in ogni caso riuscire a rispettare le ricchezze artistiche e storiche del luogo di pace che ne accoglie la miracolosa immagine.Per la preparazione dell’evento del 24 settembre si è “messa in moto” tanta gente e ciò a testimonianza di una sensibilità religiosa radicata da sempre nel territorio. Collaborano con l’Amministrazione comunale e il Santuario le tre Parrocchie di San Martino, Beato Andrea e San Benedetto, le Associazioni del Rotary Club e Inner Wheel di Peschiera e del Garda Veronese, lo Yacht Club del Garda, il Gruppo Alpini e la Pro Loco.Risale all’11 maggio 1510 l’apparizione dell’immagine della Beata Vergine tra i rami di una piana di frassino ad un contadino che la invocava perché insidiato da un serpente. Nel luogo dell’apparizione furono eretti, grazie alle offerte popolari, una cappella per proteggere ed onorare la sacra immagine. In seguito fu costruito il convento dei Frati Minori Francescani vigili custodi da sempre del Santuario.programma:In piazzale del Porto alle ore 17.00 Padre Giovanni Martinelli, Vescovo di Tripoli, presiederà il Solenne Pontificale, animata dal Coro Giovani della Parrocchia di San Martino. Terminata la celebrazione, alle ore 18.00, si procederà alla Benedizione del Lago. Farà seguito una processione di barche nello specchio d’acqua antistante il porto, per l’organizzazione della quale si è reso disponibile lo Yacht Club del Garda.Si segnala che nei prossimi mesi sarà completato un progetto di ricerca e pubblicazione a cura del Rotary di Peschiera e del Garda Veronese, che contribuirà a disvelare la “Storia del Santuario del Frassino”, attraverso la realizzazione di un’opera ambiziosa dal punto di vista della scientificità e della ricerca sul luogo di culto più importante e significativo della zona gardesana.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version