Home Sport Surf Windsurf sul lago di garda: un paradiso per gli appassionati

Windsurf sul lago di garda: un paradiso per gli appassionati

0

Il è una delle destinazioni più amate dagli appassionati di windsurf, grazie alle sue condizioni climatiche e ai suoi paesaggi mozzafiato. In questo articolo vi raccontiamo tutto quello che c'è da sapere per vivere al meglio questa esperienza.

I venti del lago

Il lago di garda è famoso per i suoi venti regolari e intensi, che soffiano in direzioni diverse a seconda dell'ora del giorno e della stagione. I principali sono:

  • Il Pelèr, che soffia da nord verso sud al mattino presto, con una forza che può raggiungere i 25 nodi. È il vento ideale per i surfisti esperti e per chi ama le onde alte.
  • L'Ora, che soffia da sud verso nord nel pomeriggio, con una forza che varia tra i 10 e i 20 nodi. È il vento perfetto per i principianti e per chi cerca una più tranquilla e rilassante.
  • Il Balinot, che soffia da nord verso sud in caso di maltempo, con una forza che può superare i 30 nodi. È un vento molto raro e imprevedibile, che crea condizioni estreme per i surfisti più temerari.

Gli spot del lago

Il lago di garda offre numerosi spot per il windsurf, adatti a tutti i livelli e a tutte le esigenze. Tra i più famosi ci sono:

  • Torbole, sulla sponda trentina, è considerato il paradiso del windsurf, grazie alla sua posizione esposta ai venti e alla sua ampia spiaggia attrezzata con scuole, noleggi e servizi. Qui si possono trovare le migliori condizioni per il Pelèr e per l'Ora, e si può godere di una vista spettacolare sulle montagne circostanti.
  • Riva del Garda, sempre sulla sponda trentina, è un altro spot molto frequentato dai surfisti, soprattutto per il suo porto dove si possono trovare diverse scuole e noleggi. Qui si può navigare con l'Ora nel pomeriggio, oppure con il Pelèr al mattino se si parte dalla spiaggia di Sabbioni.
  • Malcesine, sulla sponda veronese, è uno spot ideale per i principianti e per chi cerca una navigazione più tranquilla. Qui si può usufruire della funivia che porta sul Monte , da dove si può ammirare il panorama del lago dall'alto. Qui si può surfare con l'Ora nel pomeriggio, partendo dalla spiaggia di Val di Sogno o da quella di Campagnola.
  • Tignale, sulla sponda bresciana, è uno spot meno affollato ma altrettanto bello, dove si può surfare con il Pelèr al mattino o con l'Ora nel pomeriggio. Qui si può partire dalla spiaggia di Porto Tignale o da quella di Campione.

Come organizzare la vacanza

Per fare windsurf sul lago di Garda ci sono diverse opzioni, a seconda del budget e delle preferenze. Si può scegliere tra:

  • Lezioni: se si vuole imparare o migliorare la tecnica del windsurf, si possono prenotare delle lezioni presso una delle tante scuole presenti sul lago. I prezzi variano a seconda della durata e del livello dell'attività, ma in media si spendono tra i 60 e i 120 euro per una lezione di 2 o 3 ore.
  • Noleggio: se si ha già una certa esperienza e si vuole navigare in autonomia, si possono noleggiare tavola e vela presso uno dei tanti surf center presenti sul lago. I prezzi dipendono dal tipo e dalla qualità dell'attrezzatura, ma in media si spendono tra i 20 e i 40 euro per un'ora di noleggio.
  • Vacanza organizzata: se si vuole vivere una vacanza a tutto windsurf, senza pensieri e con la possibilità di conoscere altri appassionati, si possono scegliere dei pacchetti vacanza organizzati da agenzie specializzate. Questi pacchetti includono alloggio, trasporto, lezioni, noleggio e attività collaterali. I prezzi variano a seconda della durata e dei servizi inclusi, ma in media si spendono tra i 300 e i 600 euro per una settimana.

Il : il windsurf che vola

Windsurf on Lake Garda

Se siete alla ricerca di una sfida in più nel mondo del windsurf, potreste provare il moth, una tavola dotata di un foil che le permette di sollevarsi sull'acqua e di raggiungere velocità incredibili. Il moth è uno sport molto tecnico e impegnativo, che richiede equilibrio, coordinazione e reattività. Per praticarlo servono delle condizioni di vento e di acqua ideali, che si possono trovare in alcuni spot del lago di Garda.

Tra i migliori spot per il moth ci sono:

  • Malcesine, dove si trova la Fraglia Vela Malcesine, un club che organizza corsi, noleggi e regate di moth. Qui si può navigare con il Pelèr al mattino o con l'Ora nel pomeriggio, partendo dal porto o dalla spiaggia adiacente.
  • Torbole, dove si trova il Radikal.it, un negozio specializzato in windsurf, sup, kite e surf. Qui si può noleggiare il materiale per il moth e ricevere consigli da personale esperto. Qui si può surfare con il Pelèr al mattino o con l'Ora nel pomeriggio, partendo dalla spiaggia di Torbole o da quella di Lido Blu.
  • Campione, dove si trova il Urban Center, un centro sportivo che offre corsi e noleggi di windsurf, sup, kite e surf. Qui si può provare il moth in un'area protetta dal vento e dalle onde, ideale per i principianti. Qui si può navigare con il Pelèr al mattino o con l'Ora nel pomeriggio, partendo dalla spiaggia di Campione.

Il moth è uno sport affascinante e divertente, che vi farà vivere delle sensazioni uniche. Se volete provare a volare sul lago di garda, non perdete l'occasione di cimentarvi con questa disciplina!

Il lago di Garda non è solo uno spot per il moth, ma anche una sede di importanti manifestazioni internazionali dedicate a questa classe. Tra le più recenti e prestigiose, possiamo ricordare:

  • Il Campionato Mondiale Moth 2021, organizzato dalla Fraglia Vela Malcesine dal 2 al 7 settembre, con la partecipazione di oltre 150 atleti da 24 nazioni e 4 continenti. Il titolo è stato vinto dall'australiano Tom Slingsby, che ha confermato il suo dominio dopo il successo del 2019 in Australia.
  • Il Campionato Italiano Moth 2021, organizzato dal Circolo Vela Torbole dal 18 al 20 giugno, con la partecipazione di oltre 70 atleti da tutta Italia e alcuni ospiti stranieri. Il titolo è stato vinto dall'italiano Francesco Bruni, timoniere di Luna Rossa e campione del mondo Moth nel 2017.
  • Il Moth Campionato Nazionale 2022, organizzato dal Campione dal 17 al 19 giugno, con la partecipazione di numerosi atleti italiani e stranieri. Il titolo è ancora da assegnare, ma si prevede una sfida avvincente tra i migliori specialisti del moth.

Questi eventi dimostrano il grande interesse e la grande passione che il lago di Garda suscita tra i praticanti del moth, che trovano qui le condizioni ideali per esprimere al meglio le loro potenzialità.

Conclusioni

Il windsurf sul lago di Garda è un'esperienza unica e indimenticabile, che permette di godere della bellezza del paesaggio e dell'adrenalina dello sport. Che siate principianti o esperti, troverete sicuramente lo spot e le condizioni adatte a voi. Non vi resta che prenotare la vostra vacanza e prepararvi a cavalcare le onde!!.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version