giovedì, Aprile 25, 2024
HomeAttualità57a Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò”

57a Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò”

Il ritorno di Sergej Krylov, il debutto sul palco di piazza Duomo di Paolo Fresu, la prima mondiale del Concerto per violino e fiati di Luca Stradivari, ultimo discendente del sommo liutaio, talentuoso compositore che ha vinto di recente il Premio Respighi della New York Chamber Orchestra.

E poi la “prima volta” della lirica nella rassegna consacrata agli strumenti ad arco, le esibizioni di violinisti quali Fatlinda Thaci e Luca Fanfoni.

Sono questi alcuni degli ingredienti dell’Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò”, il festival violinistico internazionale giunto alla 57esima edizione che la città di Salò dedica a uno dei più grandi liutai della storia, tra gli inventori del violino moderno.

L’organizzazione dell’Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò” è a cura del Comune di Salò e della Pro Loco Città di Salò, che pur in tempi di crisi hanno voluto fare uno sforzo supplementare per mantenere fede a una manifestazione che è un vanto per la perla del Garda, uno dei festival estivi più longevi e di maggiore prestigio.

Il progetto artistico porta la firma di Roberto Codazzi, che ha disegnato il cartellone portando a sintesi quel mix di tradizione e innovazione che è caratteristica delle ultime edizioni del festival. Una kermesse non solo ancorata alla “classica” ma che guarda a tutti i generi, per andare incontro anche alle istanze del pubblico giovane e comunque aperto a tutte le esperienze della musica.

 

Lo scenario dei concerti è sempre quello di piazza Duomo, con il suo straordinario fascino ambientale e la proverbiale acustica, eccezion fatta per l’ultimo appuntamento, la “Cantata Italiana”, sorta di festa conclusiva e per questo collocata in piazza della Vittoria, a ridosso del magnifico golfo salodiano.

PROGRAMMA

Si parte sabato 25 luglio con il concerto che segna il ritorno di Sergej Krylov, beniamino del pubblico salodiano, uno dei più grandi virtuosi del mondo, nella doppia veste di direttore e solista della Lithuanian Chamber Orchestra. Il maestro eseguirà un programma “adrenalinico” con spettacolari pezzi di Pablo de Sarasate e Manuel De Falla.

Domenica 26 luglio l’Orchestra di Fiati “Gasparo Bertolotti” diretta da Andrea Oddone, con il violino solista di Luca Fanfoni, eseguirà in prima mondiale assoluta il Concerto per violino e fiati di Luca Stradivari, ispirato al tema della guerra, nel centenario dell’entrata dell’Italia nel primo conflitto mondiale.

Martedì 28 luglio debutto al festival di Paolo Fresu, uno dei più acclamati jazzisti italiani, vera e propria star mondiale, la cui mitica tromba si sposerà agli archi de I Virtuosi Italiani e al violino solista di Alberto Martini per un soprendente programma da Bach alle improvvisazioni jazzistiche.

Domenica 2 agosto l’orchestra I Pomeriggi Musicali con il violino solista di Fatlinda Thaci eseguirà le affascinanti Stagioni di Piazzolla.

Originale chiusura sabato 8 agosto con una produzione del festival, la “Cantata Italiana”, dove le voci del grande tenore bresciano Mario Malagnini e del mezzosoprano svedese Katja Lytting si fonderanno con l‘Italian Chamber Orchestra e il violino solista di Pierantonio Cazzulani, per un programma di sicuro divertimento che spazia dalle più famose arie d’opera alle canzoni classiche.

Tutti i concerti si tengono con inizio alle 21.30.

 

BIGLIETTI

 

Le prenotazioni e le informazioni sul costo dei biglietti e gli abbonamenti per i concerti in piazza Duomo a pagamento sono curati, in collaborazione con l’Ufficio Turismo (Elisa Toselli), dal GAL – Garda Valsabbia presso il punto di informazione “GREEN CORNER” messo a disposizione al GAL dal Comune di Salò.

Il GREEN CORNER si trova a Salò in Piazza Zanelli (Ex bar Florian). Il numero telefonico appositamente dedicato è il seguente: 389/5913812.

Un operatore sarà presente nei giorni di GIOVEDI’, VENERDI’ E SABATO dalle ore 16.00 alle ore 19.00. I concerti del 25 luglio (Krylov), 28 luglio (Fresu) e 2 agosto (Fatlinda Tachi) hanno un costo di € 20,00 biglietto intero ed € 10,00 ridotto studenti fino a 25 anni compiuti e over 65.

Il concerto del 26 luglio (banda cittadina) ha un biglietto unico di € 5,00. E’ possibile prenotare gli abbonamenti a 4 concerti al costo di € 45,00.

Il concerto dell’8 agosto (“Cantata Italiana”) si svolge in piazza della Vittoria ed è a ingresso libero e gratuito, senza necessità di prenotazione dei posti.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video