giovedì, Luglio 25, 2024
Per il Mercantico via Tarello cambia aspetto: diventerà il «corso dell’arte»

Domenica a Lonato

Con l’edizione di domenica 18 febbraio, il «Mercantico» di Lonato inaugurerà il «corso dell’arte» come l’ha definito l’assessore al Commercio Paolo Marcoli. Via Tarello, la centralissima via che congiunge corso Garibaldi con la piazza Martiri della Libertà, sarà chiusa al traffico dalle 10 alle 18 per ospitare appunto le opere di vari artisti, pittori e scultori. «È un progetto che è solo all’inizio – commenta Marcoli – ma che avrà una sua continuità nel segno di un’attenzione particolare all’arte». La rassegna di antiquariato, modernariato e collezionismo vario, darà anche la possibilità di salire all’interno della Torre Civica lonatese per una cinquantina di metri. Tutto questo grazie ai volontari dell’associazione storico-archeologica La Polada, che faranno da guida fino alla cella delle campane. Possibilità di visita comunque anche ad altri importanti monumenti lonatesi (Basilica, chiesa della Madonna del Corlo, ecc.). Per l’intera giornata sarà anche visitabile la mostra «Cose del passato» nell’ex carcere mandamentale di via Repubblica allestita da Claudio Bersan e Giovanni Casella, due collezionisti della storia rurale degli anni ’50-’60. L’ingresso è libero. Non poteva mancare infine, visto il periodo in cui cade la manifestazione, cioè carnevale, l’assaggio gratuito di frittelle e lattughe nel centro storico cittadino. Il «Mercantico» è organizzato dall’ufficio Commercio del Comune e da un apposito comitato di volontari.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video