Home Cultura Sirmione: un’esplosione di musica e luci per celebrare il Natale sulla penisola

Sirmione: un’esplosione di musica e luci per celebrare il Natale sulla penisola

0

Sirmione si sta preparan­do per un’e­s­plo­sione di fes­tiv­ità natal­izie che coin­vol­ger­an­no cit­ta­di­ni, tur­isti e vis­i­ta­tori. Un cal­en­dario di even­ti e appun­ta­men­ti ric­co e var­ie­ga­to ren­derà le fes­tiv­ità di fine anno indi­men­ti­ca­bili per tut­ti.

Luci, musi­ca, ban­car­elle di , intrat­ten­i­men­to e incon­tri cul­tur­ali sod­dis­fer­an­no i gusti di per­sone di tutte le età durante le fes­tiv­ità tradizion­ali.

Il pro­gram­ma includ­erà la parte­ci­pazione di artisti e musicisti di fama inter­nazionale, così come momen­ti di sva­go creati dai volon­tari delle asso­ci­azioni locali.

Per illu­minare le not­ti più lunghe del­l’an­no, le strade prin­ci­pali di Sirmione saran­no ador­nate con migli­a­ia di luci, cre­an­do un’at­mos­fera mag­i­ca e coin­vol­gente che si dif­fonderà ovunque.

Una delle novità più entu­si­as­man­ti sarà l’il­lu­mi­nazione del Castel­lo Scaligero, in col­lab­o­razione con la Direzione Regionale dei Musei del­la Lom­bar­dia. Un moti­vo grafi­co sug­ges­ti­vo e uni­co accoglierà i vis­i­ta­tori che attra­verser­an­no il ponte per entrare nel cen­tro stori­co. Il mes­sag­gio pro­pos­to dal Min­is­tero degli Affari Esteri e del­la Coop­er­azione Inter­nazionale, che invi­ta a risco­prire il “Tur­is­mo delle Radi­ci”, sarà rib­a­di­to a Sirmione. Questo prog­et­to mira a incor­ag­gia­re gli ital­iani emi­grati nel mon­do e i loro dis­cen­den­ti a tornare in Italia nel 2024 per vis­itare i luoghi dei loro ante­nati e ricon­net­ter­si alle pro­prie radi­ci cul­tur­ali.

Durante il peri­o­do natal­izio, Sirmione sarà invasa dal­la musi­ca. Note di Natale, una rasseg­na musi­cale che si svol­gerà nei fine set­ti­mana e nei giorni fes­tivi, ani­merà il cen­tro stori­co. I tur­isti e i vis­i­ta­tori saran­no accolti da musicisti e artisti che si esi­bi­ran­no lun­go le strade, rega­lan­do sor­p­rese e momen­ti di intrat­ten­i­men­to.

Un con­cer­to molto atte­so si ter­rà nel­la Chiesa di San Francesco a Colom­bare il 9 dicem­bre alle 20:30. Il pres­ti­gioso Quin­tet­to d’archi dei Berlin­er Phil­har­moniker cele­br­erà il 100° anniver­sario del­la nasci­ta del­la Div­ina con uno spe­ciale omag­gio musi­cale.

Nel peri­o­do natal­izio, Piaz­za Mer­ca­to a Colom­bare ospiterà una pista di pat­ti­nag­gio su ghi­ac­cio e un mer­cati­no di Natale. Gio­vani e meno gio­vani potran­no diver­tir­si pat­ti­nan­do e brin­dan­do al nuo­vo anno. La pista di pat­ti­nag­gio sarà aper­ta il 31 dicem­bre per fes­teggia­re il con musi­ca dal vivo e bevande calde.

Palaz­zo Callas Exhi­bi­tions ospiterà la mostra col­let­ti­va degli artisti sirmione­si, che quest’an­no sarà ded­i­ca­ta al tema del­l’amore e del bacio. La mostra sarà aper­ta al pub­bli­co fino al 10 mar­zo 2024.

La cul­tura sarà pro­tag­o­nista anche durante le fes­tiv­ità natal­izie. La cer­i­mo­nia di pre­mi­azione del Lake Gar­da Pho­to Chal­lenge e del­la Sirmione Pho­to Marathon si ter­rà il 10 dicem­bre al Palaz­zo dei Con­gres­si. Sarà anche l’oc­ca­sione per cel­e­brare il suc­ces­so del Pre­mio Sirmione per la , che ha vis­to un aumen­to sig­ni­fica­ti­vo dei parte­ci­pan­ti e del­la qual­ità delle fotografie.

Il Sirmione Book Club orga­nizzerà let­ture a tema natal­izio per gli aman­ti dei lib­ri.

Un even­to spe­ciale chi­ud­erà le fes­tiv­ità il 12 gen­naio al Palaz­zo dei Con­gres­si. Ste­fano Nazzi, gior­nal­ista e con­dut­tore tele­vi­si­vo, pre­sen­terà il suo nuo­vo libro “Il volto del male”, che rac­con­ta casi di cronaca nera ital­iana con uno stile avvin­cente.

La comu­nità di Sirmione si unirà alle fes­tiv­ità con una serie di even­ti che includ­er­an­no musi­ca, teatro e momen­ti di aggregazione. La Scuo­la Civi­ca di Musi­ca di Sirmione orga­nizzerà tre incon­tri musi­cali in diver­si luoghi del­la cit­tà. I più pic­coli potran­no godere di spet­ta­coli teatrali come il musi­cal “Peter Pan” e feste di Natale orga­niz­zate dalle scuole pri­marie e del­l’in­fanzia. Anche i più anziani avran­no la loro fes­ta di Natale, con una tombo­la, brin­disi, buf­fet, musi­ca e bal­lo.

L’ar­ri­vo di San­ta Lucia, che porterà gioia ai più pic­coli, è un even­to imperdi­bile che si svol­gerà il 12 dicem­bre.

Il 23 dicem­bre, gli Ami­ci di Roviz­za orga­nizzer­an­no l’even­to benefi­co “Natale a Roviz­za”, con un coro natal­izio e un vivente.

Sirmione si prepara quin­di ad accogliere le fes­tiv­ità natal­izie con un pro­gram­ma ric­co di even­ti che coin­vol­ger­an­no tut­ti i cit­ta­di­ni e i vis­i­ta­tori. Saran­no momen­ti di diver­ti­men­to, cul­tura e con­di­vi­sione che ren­der­an­no queste fes­tiv­ità uniche e indi­men­ti­ca­bili.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version