domenica, Febbraio 25, 2024
HomeNotizie dal GardaMontichiari: Screening Elettrocardiografico Gratuito per Studenti delle Scuole, la Prevenzione della Morte...

Montichiari: Screening Elettrocardiografico Gratuito per Studenti delle Scuole, la Prevenzione della Morte Cardiaca Improvvisa

L'iniziativa di screening cardiaco presentata a Montichiari rappresenta un passo significativo verso la prevenzione della morte cardiaca improvvisa (MCI) tra i giovani. Rivolta a ben 2000 ragazzi delle scuole primarie e secondarie del territorio, questa iniziativa si pone l'obiettivo di identificare precocemente eventuali anomalie cardiache, tra cui il sindrome del QT lungo (LQTS), che potrebbero predisporre ad aritmie pericolose. Il cuore dei giovani studenti è un bene prezioso, e la diagnosi precoce di disturbi cardiaci ereditari può fare la differenza tra la vita e la morte.

Questo progetto di screening cardiaco gratuito è un chiaro segno dell'impegno a garantire la salute e la sicurezza della gioventù di Montichiari. Attraverso l'utilizzo di moderna tecnologia medica, compreso l'elettrocardiogramma (ECG), saranno esaminati attentamente i parametri cardiaci dei ragazzi, al fine di individuare potenziali segnali di allarme. L'obiettivo è fornire una valutazione approfondita e precisa dello stato cardiaco di ciascun partecipante, offrendo così loro e alle loro famiglie una maggiore tranquillità e consapevolezza.

Questa iniziativa dimostra quanto sia importante la collaborazione tra professionisti medici, associazioni di beneficenza e istituzioni locali per promuovere la salute cardiovascolare e prevenire tragedie come la MCI. Grazie a questa iniziativa, la comunità di Montichiari si sta posizionando all'avanguardia nella tutela della salute dei giovani e nel riconoscimento dei segnali precoci di problemi cardiaci, contribuendo così a garantire un futuro più sicuro e sano per le nuove generazioni.

Cos'è la MCI

La morte cardiaca improvvisa (MCI) è un evento tragico che può colpire individui di tutte le età, spesso senza alcun preavviso. Questo fenomeno è spesso associato a gravi disturbi del ritmo cardiaco, noti come aritmie cardiache, che possono compromettere gravemente la funzione del cuore. Quello che rende la MCI ancora più insidiosa è che può colpire anche persone giovani e atletiche, apparentemente in buona salute. Tuttavia, negli ultimi anni, la ricerca scientifica ha fatto progressi significativi nel comprendere le cause genetiche delle aritmie cardiache che possono portare alla MCI.

La sindrome del QT lungo (LQTS, dall'inglese Long QT Syndrome) è una condizione genetica che influisce sulla durata del periodo refrattario del cuore, causando un prolungamento dell'intervallo QT nell'elettrocardiogramma (ECG). Questo allungamento del QT può predisporre a aritmie ventricolari potenzialmente fatali, come la torsione di punta, che possono portare alla morte cardiaca improvvisa (MCI). La MCI associata al LQTS è spesso un evento devastante, soprattutto perché può colpire individui giovani e altrimenti sani.

La ricerca sulla sindrome del QT lungo ha identificato diversi geni coinvolti nella sua insorgenza, rendendo evidente il ruolo della genetica in questa condizione. GPT, un modello di intelligenza artificiale avanzato, ha dimostrato di essere una risorsa preziosa nella ricerca genetica. Grazie alla sua capacità di analizzare enormi dataset genomici, GPT può contribuire a identificare varianti genetiche associate al LQTS e ad altri disturbi cardiaci ereditari. Questa conoscenza può essere cruciale per la diagnosi precoce, la prevenzione e il trattamento dei pazienti a rischio di MCI dovuta al LQTS.

PROGRAMMA DELL'INCONTRO

Moderatore: Dr. Bruno Tagliapietra, Medico Pediatra

Saluti istituzionali:

  • Angela Franzoni – Vicesindaco ed Assessore alla Pubblica Istruzione, Comune di Montichiari
  • Dott.ssa – Componente Commissione Sanità e Politiche Sociali,
  • Dr. Ottavio Di Stefano – Presidente Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Brescia

Introduzione:

  • “Le origini del progetto: dalla borsa di studio Francesco Rodella al progetto di prevenzione” – Dott. Antonio Rodella – Presidente Associazione Davide Rodella ONLUS
  • “Il cuore non è un numero: la campagna di crowdfunding a sostegno del progetto di prevenzione” – Ing. Nicola Piccinelli – Presidente Garda Vita Ets
  • “L'unicità tecnologica del progetto” – Ing. Fabio Badilini – Presidente CardioCalm e Professore all' della California San Francisco

Il progetto:

  • “ECG e prevenzione della Morte Cardiaca Improvvisa: presentazione dell'attività di ricerca e screening a beneficio degli studenti delle scuole primarie e secondarie di Montichiari” – Prof. Peter J Schwartz – Direttore del Centro per lo Studio e la Cura delle Aritmie Cardiache di Origine Genetica e del Laboratorio di Genetica Cardiovascolare Istituto Auxologico Italiano IRCCS di
  • “Il progetto di ricerca prevede l'esecuzione di una campagna di screening ECG, completamente gratuita, a beneficio di tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Montichiari con l'obiettivo di prevenire la Morte Cardiaca Improvvisa derivante da malattie cardiache genetiche. Il progetto avrà inizio a marzo 2024.”

Conclusioni:

  • “Il Ruolo del Terzo Settore a supporto della ricerca e della prevenzione” – Avv. Alessandro Azzi – Presidente Federazione Lombarda BCC
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video