sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàNasce un’associazione
A Caprino c’è un piano per il Bed & Breakfast

Nasce un’associazione

Continuano gli incontri per lanciare l’idea del «Bed and Breakfast» all’italiana. Il prossimo sarà questa sera alle 20.30, sempre a Villa Nichesola in località Platano, e avrà come punti all’ordine del giorno la discussione dello statuto destinato a regolare la futura associazione di operatori e la presentazione del programma formativo. All’incontro parteciperanno Maria Teresa Girardi, sindaco di Caprino e assessore alla Comunità montana del Baldo che si occupa dell’iniziativa; mentre, per la Mag (la Società mutua per l’autogestione che opera in collaborazione con il Dipartimento di filosofia dell’Università degli Studi di Verona ? Comunità Diotima), ci saranno Loredana Aldigheri, direttore del progetto Macramè, Maria Teresa Giacomazzi, esperta per l’accompagnamento alla nascita delle imprese locali e Federica Canova, aziendalista. Tutto si muove nell’ambito del progetto Macramè, finanziato dall’Unione europea, dal ministero del Lavoro e dalla Regione Veneto, che mira a rafforzare il processo di crescita economica dell’economia sociale veronese. In questo caso la zona interessata è l’area dell’entroterra gardesano dove si vorrebbe far partire un’associazione di persone desiderose di lavorare tra le mura domestiche offrendo ospitalità a quella nuova categoria di turista «verde» che, al classico hotel, preferisce l’ospitalità di ambienti più intimi dalle caratteristiche tipicamente locali. «Stasera discuteremo lo statuto di questa associazione di collegamento che si andrà a costituire», spiega Canova «e presenteremo un programma formativo che dovrebbe interessare chi poi si dedicherà a gestire il «Bed & Breakfast».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video