Home Ambiente Inaugurata la sezione Primavera alla scuola dell’infanzia “San Michele” di Calmasino

Inaugurata la sezione Primavera alla scuola dell’infanzia “San Michele” di Calmasino

0

Nuovi spazi per i più pic­coli: a Cal­masi­no, frazione di , è sta­ta inau­gu­ra­ta la nuo­va sezione Pri­mav­era del­la scuo­la del­l’in­fanzia e nido inte­gra­to “San Michele”, ader­ente alla Fism. Può accogliere fino a 10 bam­bi­ni – numero già rag­giun­to – con un’età com­pre­sa fra i 2 e i 3 anni.

Entra­ta in fun­zione col nuo­vo anno sco­las­ti­co inizia­to a set­tem­bre, è sta­ta benedet­ta nei giorni scor­si dal par­ro­co di Cal­masi­no, don Romeo Cec­chet­to. Era­no pre­sen­ti le edu­ca­tri­ci e la coor­di­na­trice Giu­lia Fontana, che han­no taglia­to in nas­tro assieme al sin­da­co di Bar­dolino Lau­ro Sabai­ni e alla vicesin­da­ca con del­e­ga ai Lavori pub­bli­ci Katia Lonar­di. Poi, gen­i­tori e bim­bi han­no con­di­vi­so una meren­da insieme, goden­dosi il momen­to di fes­ta.

«Questo è uno spazio prezioso che va ad ampli­are i servizi per la pri­ma infanzia pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio e soprat­tut­to va incon­tro alle richi­este dei gen­i­tori, che pos­sono las­cia­re i pro­pri figli in un ambi­ente educa­ti­vo ric­co di sti­moli e all’a­van­guardia», sot­to­lin­ea la vicesin­da­ca Lonar­di.

La nuo­va sezione Pri­mav­era è sta­ta rica­va­ta nel­l’ampia area del dor­mi­to­rio del­la scuo­la, ria­dat­ta­to e rin­no­va­to. Il Comune ha cura­to le opere di adegua­men­to del­l’impianto idrauli­co ed elet­tri­co, la real­iz­zazione di una zona armadi­et­ti all’in­gres­so con nuovi ser­ra­men­ti, la posa del car­tonges­so e l’alles­ti­men­to del­l’aula, che è sta­ta poi rit­in­teggia­ta e resa disponi­bile ai più pic­coli e a chi li segue.

«Ringrazi­amo l’Uf­fi­cio tec­ni­co comu­nale per aver segui­to pas­so dopo pas­so questo inter­ven­to, che siamo orgogliosi di aver por­ta­to a ter­mine in tem­po per il nuo­vo anno sco­las­ti­co, ren­den­do­lo fin da subito fruibile alle famiglie», con­clude Lonar­di.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version