Home Attualità Premiati anziani e coppie inossidabili

Premiati anziani e coppie inossidabili

0

Con la consegna delle targhe alle coppie sposate da cinquant'anni e oltre l'amministrazione comunale ha concluso le iniziative pubbliche volute nel 2005 per esprimere la propria vicinanza alla cosiddetta terza età. «Una vicinanza che non si limita certamente a queste cerimonie diciamo ufficiali, ma che è fatto di tanti interventi a sostegno di un quotidianità a volte resa complicata dall'età o da problemi di salute», ha sottolineato Renato Signorelli, consigliere comunale delegato alla Terza età. «Abbiamo, però, voluto anche istituire apposite cerimonie per la consegna di questi riconoscimento per creare dei momenti in cui non solo l'amministrazione, ma la cittadinanza può farsi sentire più vicina e presente nei confronti di chi ha raggiunto un ragguardevole traguardo di longevità». Così, dopo il riconoscimento agli ultra ottantenni e novantenni, domenica è stato il momento delle ventuno coppie che nel 2005 hanno celebrato le nozze d'oro, delle quattro delle nozze diamante (sessant'anni di matrimonio) e delle sei che hanno superato anche questo traguardo. La cerimonia, con la consegna della targa ricordo e di una pergamena con stampata una , si è svolta nella Palleria austriaca attuale sede del locale gruppo . «Ho proposto all'amministrazione di celebrare, il prossimo anno, questa felice ricorrenza in chiesa», ha detto don Valerio Cantarini, parroco di San Martino. «Credo sarebbe importante dare una testimonianza ai più giovani che ci si può voler bene per tanti anni e che il lasciarsi alla prima difficoltà non è l'unica soluzione». A conclusione della cerimonia Roberto Bovo, presidente del Centro sociale pensionati Arilica, ha annunciato due iniziative per gli associati del Centro: l'accordo con la dottoressa Nicoletta Marchione, dentista, per il controllo gratuito e agevolazioni sulle cure, e con la Banca del Garda per l'apertura di un conto corrente gratuito per versare la pensione.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version