Prende il via questa sera la dodicesima edizione di «Inventari superiori»

Al castello gli studenti diventano attori

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
s.m.

Nuo­va sta­gione per «Inven­tari supe­ri­ori»: il castel­lo di Desen­zano fino al 6 giug­no ospiterà attori in erba affi­an­cati da com­pag­nie artis­tiche pro­fes­sion­ali. L’appuntamento, giun­to alla 12esima edi­zione, è orga­niz­za­to dall’associazione Vian­danze in col­lab­o­razione con l’assessorato alla cul­tura. «Gli spet­ta­coli sono frut­to del­la fat­i­ca e del­la pas­sione degli stu­den­ti che han­no fre­quen­ta­to i lab­o­ra­tori — spie­ga il diret­tore artis­ti­co Faus­to Ghi­rar­di­ni — non si trat­ta di una vet­ri­na o di un con­cor­so, ma dell’inventario e del­la pro­pos­ta delle espe­rien­ze più sti­molan­ti e sig­ni­fica­tive prodotte a liv­el­lo provin­ciale e nazionale». Apri­ran­no la ker­messe ques­ta sera alle 21.30 gli stu­den­ti del «Bagat­ta» con «Miti quo­tid­i­ani — per­cor­si gio­vanili tra mito e realtà», rap­p­re­sen­tazione in repli­ca lunedì 6 giug­no. Domani alle 16 al palaz­zo del Tur­is­mo Mar­co Galiani par­lerà de «La fun­zione sociale del teatro — da un’esperienza in Africa al lavoro teatrale sul ter­ri­to­rio», men­tre alle 21.30 andrà in sce­na «Khol­hass», da un rac­con­to di Hein­rich von Kleist. Lunedì sarà la vol­ta del «Celeri» di Lovere con «La ver­ità pos­si­bile» ded­i­ca­to alla vicen­da di Edipo. Mart­edì 31 la scuo­la «Arse­nale» e la scuo­la inter­nazionale di teatro «Kuni­a­ki Ida» si esi­bi­ran­no nel cabaret fan­tas­ti­co «Diamo i numeri», men­tre mer­coledì 1 giug­no in sce­na «Il car­ro a sei ruote» con la media «28 mag­gio 1974». Giovedì 2 giug­no pro­tag­o­nisti gli stu­den­ti del­lo sci­en­tifi­co «Bruno» di Mel­zo con «Angeli con la pis­to­la» di Frank Capra con la regia di Cristi­na Maria Bal­lot­ta, men­tre il giorno dopo ci sarà lo spet­ta­co­lo pro­fes­sion­ale «Pic­coli angeli». Infine la com­pag­nia dell’«Asino Verde» del cen­tro di Desen­zano con «Proces­so a Hogan Town» pre­vis­to per il 4 giug­no, e il «Gigli» di Rova­to con «Teni­amoli buoni» il 5 giug­no. In caso di mal­tem­po gli spet­ta­coli si ter­ran­no all’Auditorium Celesti.

Parole chiave: