Presentata la manifestazione culturale divenuta un appuntamento fisso dell’estate gardesana. Dal 31 luglio al 7 agosto: in programma concerti, teatro, mostre e spettacoli

Cecina, artisti da mezzo mondo

Di Luca Delpozzo
se.za.

A Palaz­zo Bena­mati di Toscolano Mader­no, in occa­sione del­l’assem­blea del­la Asso­ci­azione «Ceci­na pro­mo­tion», è sta­ta pre­sen­ta­ta la «Set­ti­mana d’arte», giun­ta alla 16ª edi­zione. Si svol­gerà dal 31 luglio al 7 agos­to, tutte le sere dalle 21 alle 23.30. Coin­vol­gerà Italia, Ger­ma­nia, Giap­pone, Sta­ti Uni­ti d’Amer­i­ca, Pae­si Bassi, Fran­cia, Repub­bli­ca Ceca, Unghe­ria e Polo­nia. Le diverse nazioni si esi­bi­ran­no con vari spet­ta­coli (con­cer­ti, bal­let­ti, rap­p­re­sen­tazioni teatrali, per­for­mance), sfi­late di moda, con­feren­ze. Pro­gram­mate 30 mostre di pit­tura, scul­tura, e ogget­ti d’arte. La ser­a­ta inau­gu­rale sarà ded­i­ca­ta alla e alla pre­sen­tazione del logo. Lunedì 1 agos­to il ricor­do del­lo scrit­tore polac­co autore di «Quo vadis», Hen­drik Sienkiewicz, pre­mio Nobel 1905. Mart­edì salirà sul pal­co l’Olan­da, con il duo Blaak, e l’art per­for­mance «Tan­ka» da Tibet. Mer­coledì toc­cherà al Giap­pone, con la ceram­i­ca Raku. Giovedì «Amer­i­can Dreams», bal­let­to amer­i­cano. Ven­erdì i «Col­ori di Pra­ga», sfi­la­ta di moda di Tat­jana, e degus­tazione di bir­ra ceka. Saba­to 6 andran­no sot­to­brac­cio Italia e Ger­ma­nia. Tema: «Ami­cizia nel­la diver­sità». Il Teatro Pan­tom­i­na di Boc­cac­cio pre­sen­terà la «Novel­la». In un con­cer­to ded­i­ca­to a Berli­no, ver­ran­no ese­gui­te can­zoni di Sarah Lean­der, Mar­lene Diet­rich e Hilde­gard Kneef. Domeni­ca 7 agos­to chi­ud­erà la Fran­cia. Pre­viste numerose degus­tazioni di prodot­ti garde­sani. All’assem­blea di Palaz­zo Bena­mati han­no parte­ci­pa­to anche il sin­da­co Pao­lo Ele­na e il pres­i­dente del­l’ente vini Alber­to Pancera che sostiene conc­re­ta­mente la rasseg­na. È sta­ta rib­a­di­ta l’in­ten­zione di trasfor­mare l’ex munici­pio in un cen­tro mul­ti­fun­zionale, des­ti­na­to alla cul­tura. Qui potreb­bero trovare spazio sia gli incon­tri del­la «Set­ti­mana d’arte» che i quadri, le scul­ture, le fotografie e gli ogget­ti collezionati in questi anni dal­la Asso­ci­azione. Il diret­ti­vo di «Ceci­na pro­mo­tion», com­pos­to da Char­lotte Heiss (pres­i­dente), Fran­co Bian­chi­ni (vice), Cate­ri­na Passi­ni (seg­re­taria), Bob Luijken (tesoriere), Antonel­la Com­in­ci­oli, Michela Zan­ca, Mon­i­ca Don, Mary Stel­la Fan­tin e Rino Di Ter­l­izzi, è sta­to allarga­to, con l’in­ser­i­men­to di Ele­na. Prob­a­bile che l’11° com­po­nente ven­ga nom­i­na­to dal­la Ammin­is­trazione provin­ciale. «In otto­bre — aggiunge la sig­no­ra Heiss -, ter­re­mo una mostra delle nos­tre opere a Palaz­zo Mar­ti­nen­go, in cit­tà, con una espo­sizione sul e la valle. E pre­sen­ter­e­mo gli even­ti sportivi di Toscolano Mader­no. Sti­amo inoltre alles­ten­do un sito Inter­net (www.gardacecinaarts@com) per pro­muo­vere l’im­mag­ine del lago. Inserire­mo l’e­len­co di quadri, scul­ture e ogget­ti del­la Asso­ci­azione. Dare­mo spazio agli artisti, garan­ten­do la qual­ità. Non si trat­ta di un’­op­er­azione com­mer­ciale, ma di una inizia­ti­va tesa a val­oriz­zare ric­chezze tal­vol­ta poco conosciute. Il con­sulente è Mas­si­m­il­iano Tonghini».