Trippa e gulasch, crauti, carne salada e peverada con mortadella, canederli, polenta e fasoi, ecc..

Festa al Rione tanta allegria per otto giorni

Di Luca Delpozzo

Trip­pa e gulasch, crauti, carne sal­a­da e pev­er­a­da con mor­tadel­la, caned­er­li, polen­ta e fasoi: così i pri­mi piat­ti del­la fes­ta del Rione che il comi­ta­to pre­siedu­to da Mau­ro Alber­ti­ni si appres­ta a rilan­cia­re fra saba­to 29 luglio e domeni­ca 6 agos­to. Otto giorni di musi­ca, bal­lo, orchestre, un con­cer­to del­la ban­da, una poderosa par­ti­ta di cal­cio, l’im­peg­no dei grup­pi gio­vanili: tut­to per assi­cu­rare un’al­tra set­ti­mana d’au­t­en­ti­ca fes­ta del­la gente. Inizio domani, saba­to, alle 10, cena alle 19, bal­lo alle 20,30.