Da domani tre giorni dedicati alle immagini di viaggi esotici in Africa, India e Madagascar. Sabato carrellata sugli assi della Formula Uno Schumacher e Senna

Mostra di fotografia a villa Albertini

21/07/2004 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(a.p.)

È abbas­tan­za raro che i can­cel­li del gia­rdi­no di vil­la degli Alber­ti­ni, uno dei più bei palazzi del­la riv­iera garde­sana, vengano aper­ti al pub­bli­co. L’edificio somiglia a un castel­lo: ha ospi­ta­to re Car­lo Alber­to e il pres­i­dente del­la Repub­bli­ca Anto­nio Seg­ni. Da quat­tro anni la famiglia del con­te Pier­al­ber­to degli Alber­ti­ni con­cede l’apertura ad una man­i­fes­tazione fotografi­ca: è Gar­da Pho­to, la rasseg­na orga­niz­za­ta dal grup­po fotografi­co «Lo Scat­to» con il patrocinio del Comune di Gar­da e dell’amministrazione provin­ciale e la col­lab­o­razione tec­ni­ca del foto­club «L’Immagine» del Dopola­voro fer­roviario di Verona. L’ambientazione è quel­la già real­iz­za­ta con suc­ces­so gli anni scor­si: le sedie del pub­bli­co ven­gono dis­poste sul viale d’accesso, con­tor­na­to da mon­u­men­tali piante di mag­no­lia, men­tre lo scher­mo per la proiezione si staglia con­tro la fac­cia­ta del­la vil­la, rifat­ta nell’Ottocento sec­on­do lo stile roman­ti­co che carat­ter­iz­za­va l’architettura veronese del peri­o­do. Ques­ta vol­ta sono ben tre le ser­ate con­sec­u­tive in cal­en­dario. Si inizia domani, alle 21.15, con i fotografi par­men­si Odet­ta e Oreste Fer­ret­ti, conosciu­ti per i loro affasci­nan­ti reportage di viag­gio tradot­ti in audio­vi­si­vo. Pre­sen­tano «Botswana Zimb­we (Cuore sel­vag­gio)», «Rajas­tan (i col­ori dell’India)» e «Niger (Boro­ro in fes­ta)». La sera suc­ces­si­va, ven­erdì, sem­pre alle 21.15, c’è il reg­giano Ivano Bolon­di, uno dei maestri del set­tore del­l’au­dio­vi­si­vo fotografi­co ital­iano, diret­tore artis­ti­co di Gar­da Pho­to. I lavori pre­sen­tati a vil­la degli Alber­ti­ni sono «Come una favola…(Birmania)», «E… una notte» e «Io e il Mada­gas­car». Terza ser­a­ta, saba­to, con Lido Andreel­la, autore di Bus­to Arsizio spe­cial­iz­za­to in proiezioni di liv­el­lo alta­mente spet­ta­co­lare. Le opere in cartel­lone sono «Par­tic­u­lar», «Man­hat­tan», «Il cielo» e due audio­vi­sivi ded­i­cati al mon­do dell’automobilismo, «Schu­mach­er (l’asso pigliatut­to)» e «Alla grande (Ayr­ton Sen­na)». In caso di mal­tem­po le proiezioni di Gar­da Pho­to saran­no dirot­tate al palaz­zo dei congressi.

Parole chiave:

Commenti

commenti