Inizierà mercoledì 20 agosto 21 presso la Sala Paolo VI – Chiesa di San Martino – in Piazza Ferdinando di Savoia a Peschiera del Garda - la tredicesima edizione della rassegna di concerti di musica da camera intitolata Peschiera Musica.

Peschiera Musica 2003

Di Luca Delpozzo

Inizierà mer­coledì 20 agos­to 21 pres­so la Sala Pao­lo VI – Chiesa di San Mar­ti­no – in Piaz­za Fer­di­nan­do di Savoia a Peschiera del Gar­da — la tredices­i­ma edi­zione del­la rasseg­na di con­cer­ti di musi­ca da cam­era inti­to­la­ta Peschiera Musica.La man­i­fes­tazione è orga­niz­za­ta dall’Associazione Cul­tur­ale Aril­i­cense con il con­trib­u­to dell’Assessorato alla Cul­tura del Comune di Peschiera e si svolge inin­ter­rot­ta­mente, a caden­za annuale, dal 1991. L’Associazione intende, con ques­ta inizia­ti­va, pros­eguire l’impegno a dif­fondere e pro­muo­vere la musi­ca clas­si­ca invi­tan­do gio­vani musicisti ital­iani e stranieri a pro­porre opere apparte­nen­ti a quat­tro sec­oli di musi­ca. La pro­pos­ta è riv­ol­ta agli appas­sion­ati ma anche a chi si avvic­i­na per la pri­ma vol­ta a questo tipo di reper­to­rio. Anche per questo moti­vo i pro­gram­mi dei con­cer­ti pre­sen­tano opere di asso­lu­to rilie­vo artis­ti­co ed estrema­mente godi­bili anche per l’orecchio meno spe­cial­iz­za­to. La rasseg­na si arti­co­la quest’anno in cinque con­cer­ti: il pri­mo appun­ta­men­to vedrà la pre­sen­za delle pianiste piemon­te­si Fioren­za Buc­cia­rel­li e Sil­via Gianuzzi che eseguiran­no un pro­gram­ma per pianoforte a quat­tro mani con musiche di Schu­bert, Mendelssohn, Mar­go­la, Nor­ton e Gersh­win. il sec­on­do con­cer­to è in pro­gram­ma saba­to 23 agos­to con il chi­tar­rista romano Ste­fano Palamidessi che suon­erà opere di Sor, Tàr­re­ga (la Fan­ta­sia su “la Travi­a­ta” di Ver­di), Bel­li­nati, Mertz (Fan­ta­sia su “Il Bar­bi­ere di Siviglia” di Rossi­ni) e Piazzolla.Mercoledì 27 agos­to sarà quin­di la vol­ta del grup­po cam­pano Obliviòn Quar­tet (for­ma­to da flau­to, vio­li­no, vio­la e con­tra­b­bas­so) impeg­na­to in un pro­gram­ma intera­mente ded­i­ca­to a Piazzolla.Il quar­to con­cer­to (domeni­ca 31 agos­to) com­prende brani di Vival­di, Tele­mann e Corel­li nell’interpretazione del Tafel Ensem­ble (vio­li­no, oboe, fagot­to e clav­icem­ba­lo) for­ma­to da musicisti lom­bar­di. Giovedì 4 set­tem­bre, infine, chi­ud­erà la serie il Sax­o­pho­nia Quar­tet (quar­tet­to di sas­so­fon­isti res­i­den­ti in Emil­ia Romagna) con opere di Corel­li, Vival­di, Scar­lat­ti, Mozart, Cimarosa e Jtur­ralde. L’ingresso ai con­cer­ti è gratuito.